Zum Seiteninhalt

Denuncia penale in seguito a un comportamento illecito in relazione agli esami d'ammissione al liceo

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il 16 marzo 2010 nel Cantone dei Grigioni si sono svolti gli esami d'ammissione alla 3a classe del liceo, nonché alla scuola specializzata e scuola media di commercio. All'esame si sono presentati 470 candidati, di cui 144 hanno superato gli esami d'ammissione alla scuola specializzata e scuola media di commercio e 183 gli esami d'ammissione al liceo. Le decisioni d'esame sono state comunicate per iscritto ai genitori e ai detentori dell'autorità parentale. Un comportamento illecito nella fase precedente gli esami ha indotto l'Ufficio per la formazione medio-superiore a sporgere denuncia penale.

In relazione allo svolgimento degli esami d'ammissione alla 3a classe del liceo, nonché alla scuola specializzata e scuola media di commercio nel marzo 2010 è stato constatato un comportamento illecito, in seguito al quale l'Ufficio della formazione medio-superiore ha sporto denuncia penale alla Procura pubblica dei Grigioni. Nel quadro dell'inchiesta penale è emerso che alcuni studenti, prima dell'inizio dell'esame e attraverso canali elettronici, sono venuti a conoscenza di alcuni compiti dell'esame di tedesco quale prima lingua.

Il Gruppo direttivo ha stabilito che l'esame di tedesco è valido anche senza i compiti illecitamente diffusi, motivo per cui questi compiti non sono stati considerati nella valutazione dell'esame. Per quanto noto al momento, questa misura non ha svantaggiato nessuno studente.

L'Ufficio della formazione medio-superiore sta ora esaminando misure atte a evitare in futuro il verificarsi di casi analoghi.


Persona di riferimento:
Martin Michel, avv. lic. iur., vicecapo dell'Ufficio della formazione medio-superiore, tel. 081 254 12 32, 079 204 67 14, E-Mail martin.michel@ahb.gr.ch  


Organo: Ufficio della formazione medio-superiore
Fonte: it Ufficio della formazione medio-superiore
Neuer Artikel