Zum Seiteninhalt

Nuova pianificazione ospedaliera discussa in via preliminare dalla Commissione del Gran Consiglio

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La Commissione per la sanità e la politica sociale propone al Gran Consiglio di approvare il messaggio del Governo relativo alla revisione parziale della legge sulla promozione della cura degli ammalati e dell'assistenza alle persone anziane e bisognose di cure (legge sulla cura degli ammalati).

La Commissione per la sanità e la politica sociale ha discusso in via preliminare la revisione parziale della legge sulla cura degli ammalati (legislazione esecutiva relativa alla pianificazione ospedaliera) che verrà trattata dal Gran Consiglio nella sessione di agosto 2012. La seduta, durata un giorno, è stata presieduta dalla granconsigliera e presidente della Commissione Gabriela Tomaschett-Berther. Alla seduta hanno partecipato anche il Consigliere di Stato Christian Rathgeb e rappresentanti del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità.

A titolo di novità, la pianificazione ospedaliera grigionese viene fissata a livello di legge, secondo le direttive federali orientate alle prestazioni. Di conseguenza, il progetto di revisione parziale della legge sulla cura degli ammalati contiene un nuovo capitolo dedicato alla pianificazione ospedaliera e all'elenco degli ospedali. Oltre ai criteri dell'economicità e della qualità, il progetto di legge contiene ulteriori requisiti posti agli ospedali quale condizione per l'ottenimento di un accordo di prestazioni. Questi requisiti hanno dato adito a discussioni controverse all'interno della Commissione e hanno portato a numerose proposte di minoranza. Dal punto di vista materiale è importante in particolare la proposta di minoranza che chiede di ancorare nella legge l'assoggettamento a un contratto collettivo di lavoro tra i requisiti per il conferimento di mandati di prestazioni. Nel progetto di legge sono previste condizioni di lavoro usuali per il settore, cosa che per la minoranza menzionata non è sufficiente. Oltre a questa proposta è stata presentata soltanto un'altra proposta di minoranza che vuole lasciare agli ospedali la possibilità di fornire prestazioni mediche nel quadro del mandato di prestazioni anche al di fuori dell'ospedale. Per il resto, la Commissione ha seguito il messaggio, accolto con favore anche dalla Federazione grigionese ospedali e case di cura.

La Commissione per la sanità e la politica sociale propone al Gran Consiglio di entrare nel merito del progetto e di approvare la revisione parziale della legge sulla cura degli ammalati.


Persona di riferimento:
Presidente della Commissione Gabriela Tomaschett-Berther, tel. 081 920 22 22


Organo: Commissione per la sanità e la politica sociale
Fonte: it Commissione per la sanità e la politica sociale
Neuer Artikel