Zum Seiteninhalt

Malans: un sottopassaggio e molti vantaggi

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Un passaggio a livello problematico e fastidioso per il traffico stradale e per la popolazione di Malans lascia il posto a un moderno sottopassaggio della strada cantonale. Grazie alla separazione di strada e ferrovia, il rischio residuo di incidenti tra veicoli stradali e ferroviari può essere eliminato e il traffico può essere armonizzato. Questo progetto da 7,5 milioni di franchi è stato finanziato da Cantone, Ferrovia Retica (FR) e Comune di Malans. L'inaugurazione comune si svolge oggi nel quadro di una festa alla quale è invitata la popolazione di Malans. 

Un sottopassaggio che porta vantaggio al Comune di Malans...
L'apertura del nuovo sottopassaggio stradale rappresenta una pietra miliare nella storia di Malans. Vengono finalmente eliminati i tempi d'attesa a volte lunghi e fonte di irritazione davanti alle barriere chiuse. Quale effetto collaterale positivo, in futuro si potranno escludere situazioni di pericolo nel settore dei binari. Anche i veicoli d'emergenza come ambulanze e veicoli dei pompieri potranno raggiungere Malans senza ritardi. Inoltre, la stabilità dell'orario degli autopostali migliorerà sensibilmente. La soddisfazione del sindaco Anita Thürer-Rohrer è naturalmente grande: "Oggi festeggiamo il risultato di una collaborazione efficace tra tre partner: Cantone, FR e Comune!". La soddisfazione deriva anche da altri motivi: quasi come effetto collaterale positivo, durante i lavori per la messa in esercizio del nuovo sottopassaggio stradale il Comune di Malans ha realizzato altri due progetti, ossia la strada d'accesso al quartiere residenziale Stampfacker e il risanamento del Mühlbach. Inoltre, l'assemblea comunale ha già approvato la costruzione di un sottopassaggio pedonale e per ciclisti all'altezza delle attuali barriere. 

...e alla FR
Anche Stefan Engler, presidente del consiglio d'amministrazione della FR, individua un pericolo potenziale nelle strade con passaggi a livello. A Malans in particolare, una strada molto trafficata incrociava una linea con molto traffico ferroviario. La cadenza semioraria prevista in Prettigovia avrebbe reso senza dubbio ancora più critica questa situazione. I periodi in cui le barriere sarebbero state chiuse sarebbero ulteriormente aumentati, di conseguenza anche gli spiacevoli tempi d'attesa. Engler: "Solo la separazione dei due tipi di traffico porta a una sicurezza assoluta per quanto riguarda gli incidenti tra veicoli stradali e ferroviari. In questo senso accogliamo con favore la realizzazione comune del sottopassaggio stradale". Engler sottolinea però anche che una soluzione ottimale della situazione del traffico a Malans è stata possibile solo grazie a una collaborazione partenariale tra Comune, Cantone e FR. Secondo Engler, da questo punto di vista il progetto realizzato avrebbe carattere esemplare. 

Oltre sette milioni per un investimento duraturo
Dopo l'approvazione del progetto da parte del Cantone e la procedura d'esposizione, il 17 ottobre 2011 è stato dato il primo colpo di piccone. Al termine dei lavori, durati poco più di un anno, come previsto il sottopassaggio può essere inaugurato oggi, 27 ottobre 2012, in presenza di molti abitanti. I costi di 7,5 milioni di franchi per il nuovo sottopassaggio stradale vengono assunti in modo partenariale dalla FR, dal Cantone e dal Comune di Malans. La nuova Stampfackerstrasse e il risanamento del Mühlbach vengono finanziati dal Comune, mentre il sottopassaggio per ciclisti e pedoni al posto delle attuali barriere verrà finanziato dal Comune e dalla FR. Questo progetto verrà presumibilmente avviato nel 2013. 
 

Persone di riferimento:
- Comune di Malans: Anita Thürer-Rohrer, sindaco, tel. 081 300 00 28
- Ufficio tecnico dei Grigioni: Reto Knuchel, capo manutenzione strade, tel. 081 257 37 35 oppure 079 629 81 14
- FR: Peider Härtli, responsabile comunicazione aziendale, tel. 081 288 63 66 oppure 079 405 98 07 


Organo: Ufficio tecnico dei Grigioni
Fonte: it Ufficio tecnico dei Grigioni
Neuer Artikel