Zum Seiteninhalt

Usare in modo efficiente la lavatrice e l'asciugatrice nei condomini

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nei condomini, circa il 20 per cento del consumo complessivo di elettricità va ricondotto al lavaggio e all'asciugatura degli indumenti. Quali fattori edilizi e d'esercizio caratterizzano una lavanderia efficiente? Questa e altre domande verranno trattate da un'esperta e due esperti in occasione dell'"Energie-Apéro" che si terrà mercoledì 14 novembre 2012 dalle 17 alle 19 nell'aula magna della Scuola universitaria per la tecnica e l'economia di Coira (UTE).

Dal punto di vista ecologico, la lavanderia comune è una forma appropriata per organizzare il lavaggio e l'asciugatura nel condominio. Una lavanderia comune ideale non permette solo di risparmiare molta elettricità grazie ad apparecchi efficienti e di ridurre i costi d'esercizio per gli inquilini, bensì, grazie a un esercizio il più flessibile possibile e a locali che soddisfano le esigenze degli utenti, permette anche di aumentare la qualità abitativa. Il contrario è costituito dalla presenza di lavatrice e asciugatrice nell'appartamento, fatto che porta a meno vantaggi ecologici e per la collettività, ma che elimina in gran parte i potenziali conflitti legati alla lavanderia.

Consigli e raccomandazioni pratiche
Nel quadro della conferenza che terrà in occasione dell'"Energie-Apéro" presso l'UTE di Coira, Barbara Josephy mostrerà le caratteristiche di una lavanderia efficiente. La responsabile di progetto del sito dedicato al risparmio energetico topten.ch, su incarico della Città di Zurigo e della Elektrizitätswerk der Stadt Zürich (ewz) ha elaborato le basi per la guida attuale "Effizient waschen und trocknen im Mehrfamilienhaus". Il tema centrale della guida è la lavanderia comune. La guida, che verrà distribuita in occasione dell'"Energie-Apéro", contiene raccomandazioni pratiche e liste di controllo per committenti, amministrazioni degli immobili e progettisti.

A proposito di lavanderie a gettoni e isolamento termico
In occasione dell'"Energie-Apéro" André Mäder, amministratore di immobili presso la cooperativa immobiliare ASIG, spiegherà come vengono organizzati in pratica il lavaggio e l'asciugatura in una cooperativa immobiliare. In linea di principio l'ASIG realizza lavanderie comuni sotto forma di cosiddette "lavanderie a gettoni". Nei nuovi edifici, questi locali sono strutturati in modo attrattivo e sono equipaggiati con lavatrici e asciugatrici a pompa di calore della migliore classe di efficienza energetica. Nei complessi residenziali ASIG esistenti, i vecchi apparecchi vengono gradualmente sostituiti con apparecchi a risparmio energetico. Gli inquilini possono però anche scegliere di installare a proprie spese una lavatrice nell'appartamento. Circa la metà di loro sceglie questa soluzione.
Tra gli aspetti importanti di una lavanderia moderna e di facile utilizzo rientrano anche un isolamento termico ottimale e una buona ventilazione. Ciò acquista particolare importanza al momento della realizzazione di nuove costruzioni e di rinnovi se la lavanderia e lo stenditoio si trovano al piano interrato. Questo argomento edilizio verrà trattato più da vicino da Alex Herzog dell'Ente rifiuti, acqua, energia e aria della Città di Zurigo (AWEL).


Fotografia:
Lavanderia comune.jpg

La lavanderia comune rimane sempre un vantaggio ecologico.
(Immagine: Angel Sanchez / S.A.F.E).


Persone di riferimento:
- Andrea Lötscher, Ufficio dell'energia e dei trasporti dei Grigioni, Coira, tel. 081 257 36 30
- Eric Bush, Bush Energie GmbH, Felsberg, tel. 081 252 63 64 


Organo: Ufficio dell'energia e dei trasporti dei Grigioni
Fonte: it Ufficio dell'energia e dei trasporti dei Grigioni
Neuer Artikel