Navigazione principale

Contenuto della pagina

La Commissione sostiene la revisione parziale della legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La Commissione per la sanità e la politica sociale del Gran Consiglio ha discusso in via preliminare il messaggio del Governo relativo alla revisione parziale della legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi e sostiene la richiesta di correggere le basi per il calcolo del diritto alla riduzione dei premi.

In occasione della sua ultima seduta, presieduta dalla granconsigliera Gabriela Tomaschett-Berther e tenutasi alla presenza del Consigliere di Stato Christian Rathgeb, la Commissione per la sanità e la politica sociale (CSPS) ha deciso di proporre al Gran Consiglio l'accettazione della revisione parziale della legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi (LAMRP). Alla seduta hanno preso parte anche rappresentanti dell'Amministrazione delle imposte e dell'Istituto delle assicurazioni sociali.

La base per il calcolo della riduzione dei premi è oggi costituita da un lato dal reddito imponibile. Ne consegue che le deduzioni di diritto fiscale non hanno soltanto effetti fiscali, bensì hanno anche un influsso diretto sul diritto alla riduzione dei premi, poiché portano a un reddito imponibile più basso. Le persone che possono procedere a deduzioni di diritto fiscale traggono quindi un doppio vantaggio, se grazie a misure di ottimizzazione fiscale riescono a portare il proprio reddito al di sotto della soglia determinante per avere diritto alla riduzione dei premi: ciò può avvenire segnatamente tramite versamenti a istituzioni di previdenza, assegnazioni volontarie ed elevate spese immobiliari.

D'altro lato, per il calcolo della riduzione dei premi viene considerato, oltre al reddito, anche il 20 per cento della sostanza determinante l'aliquota. L'ultima revisione del diritto fiscale, entrata in vigore il 1° gennaio 2010, conteneva un aumento degli importi esenti per l'imposta sulla sostanza. La riduzione della sostanza imponibile che ne è risultata ha a sua volta conseguenze dirette sul diritto alla riduzione dei premi.

Il messaggio del Governo relativo alla revisione parziale della LAMRP contiene ora misure volte a eliminare questi effetti indesiderati che l'ultima revisione della legge sulle imposte ha avuto sul diritto alla riduzione dei premi. In futuro, le deduzioni ammesse dal diritto fiscale dovranno essere aggiunte al reddito imponibile, se non sono motivate da ragioni di politica sociale o familiare. Inoltre, considerando per il calcolo del diritto alla riduzione dei premi non più la sostanza imponibile, bensì il dieci per cento della sostanza netta, verrà eliminato l'effetto prodotto dalla revisione della legge sulle imposte.

La Commissione sostiene le modifiche proposte dal Governo. Essa ha deciso all'unanimità l'entrata in materia e propone anche al Gran Consiglio di approvare la revisione parziale della LAMRP. Una minoranza della Commissione chiede che gli importi esenti per i bambini vengano dedotti dalla sostanza netta da considerare per il diritto alla riduzione dei premi. Il Gran Consiglio discuterà la revisione parziale della LAMRP nella sessione di agosto 2013. 
 

Persona di riferimento:
Presidente della Commissione Gabriela Tomaschett-Berther, tel. 081 920 22 22


Organo: Commissione per la sanità e la politica sociale
Fonte: it Commissione per la sanità e la politica sociale
Neuer Artikel