Navigation

Inhaltsbereich

Linee direttive concernenti l'organizzazione dell'assistenza sanitaria nel Cantone dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità ha fissato nelle linee direttive la sua idea di come debbano essere organizzate le strutture dell'assistenza sanitaria nel nostro Cantone, affinché i Grigioni possano disporre anche in futuro di un sistema sanitario che serva tutte le regioni e sia economicamente sostenibile. 

L'assistenza ospedaliera regionale va mantenuta
Nelle presenti linee direttive concernenti l'organizzazione dell'assistenza sanitaria nel Cantone dei Grigioni, il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità parte dal presupposto che l'attuale sistema di assistenza ospedaliera regionale vada conservato anche in futuro, per via della situazione topografica del Cantone.
Il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità si attende che l'Ospedale cantonale dei Grigioni sostenga gli ospedali regionali nell'adempimento dei loro mandati di prestazioni, tramite una collaborazione su base partenariale. Da parte loro, gli ospedali regionali dovrebbero adoperarsi affinché anche nell'ambito della libera scelta dell'ospedale i pazienti grigionesi ricorrano di preferenza all'Ospedale cantonale dei Grigioni e alle cliniche private che si trovano nel Cantone. Nell'interesse del rafforzamento della piazza ospedaliera grigionese, gli ospedali regionali devono stipulare accordi di collaborazione con l'Ospedale cantonale dei Grigioni, se questo è in grado di coprire le esigenze degli ospedali regionali. Solo una piazza ospedaliera grigionese forte è in grado di garantire anche in futuro alla popolazione e agli ospiti un'assistenza medica ampia per quanto riguarda le specialità e al passo con i progressi della medicina. 

Gli ospedali regionali, le case per anziani e di cura e i servizi spitex dovrebbero unirsi in centri sanitari
Affinché gli ospedali regionali, le case per anziani e di cura e i servizi spitex possano soddisfare anche in futuro i crescenti requisiti economici e qualitativi, nelle direttive il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità da un lato propone la creazione di regioni sanitarie uguali per il settore ospedaliero, per quello delle case per anziani e di cura e per quello dello spitex e d'altro lato propone che tutte le prestazioni mediche e di cura nella rispettiva regione sanitaria vengano assunte da un centro sanitario che coinvolga tutti i fornitori di prestazioni istituzionali.

Per quali motivi è importante un'assistenza medica di base in tutte le regioni del Cantone?
La garanzia dell'assistenza medica di base in tutto il Cantone dei Grigioni è una condizione fondamentale per la sopravvivenza dell'insediamento decentralizzato nel Cantone dei Grigioni. Senza un'assistenza medica di base in tutto il territorio, l'insediamento decentralizzato dei Grigioni non può essere mantenuto. Anche il turismo quale principale ramo economico dei Grigioni presuppone la garanzia di un'assistenza sanitaria in tutte le regioni del Cantone.
Le linee direttive riservano perciò un'attenzione particolare alla garanzia dell'assistenza medica ambulatoriale. In questo ambito spetta ai comuni, in collaborazione con il loro ospedale regionale, sviluppare soluzioni innovative; il Cantone affianca i comuni e li sostiene con diverse misure. 

A chi sono rivolte le linee direttive?
Le "Linee direttive concernenti l'organizzazione dell'assistenza sanitaria nel Cantone dei Grigioni" si rivolgono a tutti i membri di autorità che si occupano di questioni legate al settore sanitario, come pure a tutti i cittadini che si interessano a tali questioni.
Con una vasta distribuzione del documento, il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità desidera da un lato spiegare al pubblico interessato le proprie idee riguardo alle strutture cui mirare a medio termine per l'assistenza sanitaria del Cantone e d'altro lato dare il via a un'ampia discussione al riguardo nelle regioni e nel caso ideale anche a passi concreti verso la creazione di centri sanitari, per quanto questi centri non siano già stati realizzati o non si trovino già in fase di progettazione, nonché a collaborazioni più strette tra gli ospedali e il Cantone. 

Quali strutture auspica il Dipartimento per l'assistenza sanitaria nel Cantone? 
  • Mantenimento dell'assistenza ospedaliera regionale 
  • Uguale suddivisione del Cantone per tutti i settori dell'assistenza sanitaria 
  • Tutte le prestazioni da un unico offerente per regione
Quali misure prevede il Dipartimento per raggiungere le strutture per l'assistenza sanitaria auspicate? 
  • Indennizzo adeguato delle prestazioni economicamente di interesse generale fornite dagli ospedali 
  • Creazione di regioni di assistenza sanitaria 
  • Attribuzione dei compiti alle regioni di assistenza sanitaria 
  • Creazione di incentivi per la formazione di un unico ente responsabile per ciascuna regione di assistenza sanitaria 
  • Garanzia dell'assistenza medica ambulatoriale
 
Persone di riferimento:
- Consigliere di Stato Dr. Christian Rathgeb, direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, tel. 081 257 25 01, e-mail Christian.Rathgeb@djsg.gr.ch
- Dr. Rudolf Leuthold, capo dell'Ufficio dell'igiene pubblica, tel. 081 257 26 41, e-mail Rudolf.Leuthold@san.gr.ch
 

Organo: Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità
Fonte: it Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità
Neuer Artikel