Zum Seiteninhalt

I Grigioni e la Lombardia estendono le loro buone relazioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Rappresentanti dei Governi e dei Parlamenti del Cantone dei Grigioni e della Regione Lombardia si sono oggi riuniti a Le Prese (Poschiavo) per un incontro di lavoro. In occasione di questo primo incontro a tale livello sono state sottolineate le buone relazioni di vicinato. Si è inoltre discusso delle possibilità per rafforzare la collaborazione nei settori di interesse comune. 

A Le Prese si sono oggi incontrate per la prima volta delegazioni dei Governi e dei Parlamenti del Cantone dei Grigioni e della Regione Lombardia. La delegazione grigionese era guidata dal Presidente del Gran Consiglio Duri Campell, dal Presidente del Governo Mario Cavigelli e dalla Consigliera di Stato Barbara Janom Steiner. Sulle rive del lago di Poschiavo hanno dato il benvenuto a Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio regionale della Lombardia e a Mario Mantovani, Vicepresidente della Regione Lombardia, nonché ad altri alti rappresentanti.

Si è trattato di un momento significativo per entrambe le parti. L'incontro è servito a porre su un nuovo piano le già buone relazioni di vicinato. Durante l'incontro non soltanto si è discusso di diversi temi d'attualità, bensì si è anche dato lo spunto per eventuali ulteriori trattative tra tecnici. Al centro della riunione di lavoro è stata posta la collaborazione bilaterale nei settori dell'economia, dei trasporti, della sanità e della sicurezza. 

Da Expo Milano all'ospedale dell'Engadina Alta
Insieme ai Cantoni del San Gottardo, ovvero Ticino, Uri e Vallese, l'anno prossimo i Grigioni saranno ospiti di Expo Milano 2015. Si è deciso di prendere l'Esposizione Universale di Milano quale occasione per esaminare come possa essere approfondita la collaborazione economica transfrontaliera tra Grigioni e Lombardia. Le imprese su entrambi i lati della frontiera dovranno trarre beneficio da uno scambio di informazioni tra tecnici. Una stretta collaborazione risulta indispensabile anche per via della forte crescita del numero di frontalieri. Quale progetto economico esemplare è stato ricordato il Centro tecnologico del legno in Valposchiavo, nella fascia di confine Poschiavo – Sondrio.

Anche un progetto di cooperazione transfrontaliera nel settore sanitario potrebbe avere carattere esemplare: l'ospedale dell'Engadina Alta intende offrire le sue prestazioni mediche alla Regione Lombardia. Vi sono ancora alcuni ostacoli legislativi e tariffari da superare. Le parti hanno deciso di collaborare per trovare una soluzione. Un'opzione sarebbe un accordo quadro tra la Regione Lombardia e il Cantone dei Grigioni.

Esiste inoltre la volontà di coordinare meglio in futuro gli orari dei trasporti pubblici, anche in vista di Expo Milano 2015, affinché gli ospiti provenienti dai Grigioni possano beneficiare di collegamenti diretti. Per quanto riguarda le code provocate dal traffico verso Livigno, il Cantone dei Grigioni si aspetta da parte italiana misure serie per eliminare il problema.

È stata discussa l'idea di pattuglie di polizia comuni per accrescere la sicurezza lungo il confine. La presenza notturna della polizia potrebbe essere aumentata con pattuglie comuni nella fascia di confine. In base all'esperienza della Polizia cantonale dei Grigioni, ciò ha un effetto dissuasivo e porta a un minor numero di reati. La collaborazione della Polizia cantonale con gli organi di sicurezza italiani è già oggi intensa e funziona nel migliore dei modi.

Il Presidente del Governo Mario Cavigelli ha tratto conclusioni positive dall'incontro con la delegazione della Lombardia. Durante la conferenza stampa tenutasi a Le Prese si è mostrato convinto del fatto che simili colloqui amichevoli siano importanti per sviluppare ulteriormente le relazioni. Quali diretti vicini, i Grigioni e la Lombardia avrebbero numerosi interessi in comune. I colloqui avrebbero mostrato che su una base sana possono essere trovate nuove idee per la prosperità di entrambi i partner. 
 

Fotografia:
-
Le delegazioni dei Governi e dei Parlamenti del Cantone dei Grigioni e della Regione Lombardia in occasione del loro incontro a Le Prese.

-
Cristina Cappellini, Assessore alle Cultura, Mario Mantovani, Vicepresidente della Regione Lombardia, Mario Cavigelli, Presidente del Governo, Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Barbara Janom Steiner, Consigliera di Stato, nonché Duri Campell, Presidente del Gran Consiglio, a Le Prese (da sinistra). 


Persona di riferimento:
Presidente del Governo Mario Cavigelli, direttore del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste, tel. 081 257 36 01, e-mail Mario.Cavigelli@bvfd.gr.ch  
 

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel