Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 23 ottobre 2014

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese ha approvato l'elaborazione del nuovo materiale didattico di letto-scrittura per l'Engadina e la Sutselva. Per il resto, il Governo prende posizione in merito alle misure federali di lotta agli abusi in materia di libera circolazione delle persone e di immigrazione. 

Il nuovo manuale in Puter, Vallader e Sutsilvan è in elaborazione
Il Governo ha approvato il piano del nuovo materiale didattico di letto-scrittura per l'Engadina e la Sutselva. Il nuovo manuale per la 1a elementare negli idiomi romanci Puter, Vallader e Sutsilvan dovrebbe essere pronto per l'inizio dell'anno scolastico 2016/2017. I costi per l'elaborazione e la produzione ammontano a 410 000 franchi. Il piano per il nuovo materiale didattico di letto-scrittura per l'Engadina e la Sutselva era stato realizzato da un team di progetto dell'Alta scuola pedagogica dei Grigioni (ASP) su incarico del Governo. Il nuovo materiale didattico conterrà degli elementi, appositamente adeguati del manuale esistente per il rumantsch grischun "Passins". Il metodo per imparare a leggere e a scrivere è tuttavia basato sul testo didattico "Leseschlau", della casa editrice per testi didattici del Cantone di Soletta. In questo modo, con la "Fibla rumantscha" le lezioni per imparare a leggere e a scrivere nelle prime elementari di lingua romancia hanno un approccio diverso rispetto a quello attuale. In una prima fase, i bambini leggeranno e comporranno delle parole attraverso delle tavole fonetiche e solo in una seconda fase si dedicheranno alle lettere. Esse saranno introdotte solo una volta che i bambini dimostreranno dimestichezza con i suoni. In base alle esperienze, con questo metodo tutti i bambini otterranno molto presto primi risultati per quanto riguarda i suoni.
L'approccio metodico, nonché i punti chiave contenutistici del nuovo manuale corrispondono alle esigenze definite dall'attuale versione del Piano d'insegnamento 21 nella materia lingua scolastica romancio. Il materiale didattico viene elaborato con il coinvolgimento degli insegnanti delle regioni interessate, dove i materiali saranno anche sperimentati nei tre idiomi prima di essere prodotti nella versione definitiva. 

Il Governo accoglie con favore le misure federali di lotta agli abusi in materia di libera circolazione delle persone e di immigrazione
Il Consiglio federale ha deciso diverse misure di lotta agli abusi in materia di libera circolazione delle persone e di immigrazione. Il progetto della Confederazione disciplina un modo di procedere unitario concernente l'esclusione dall'aiuto sociale dei cittadini UE/AELS che soggiornano in Svizzera ai fini della ricerca di un impiego. Vanno inoltre create basi legali per lo scambio di dati tra autorità preposte alla migrazione e autorità competenti in materia di concessione di prestazioni complementari. Il progetto disciplina anche la questione dell'estinzione o della revoca di permessi di dimora in caso di ricorso a prestazioni dell'aiuto sociale. Il Governo grigionese accoglie con favore gli sforzi della Confederazione volti a creare una prassi e una sicurezza giuridica unitarie a livello nazionale. 

Tre progetti federali e la riforma territoriale cantonale in votazione il 30 novembre 2014
Il Governo ha preso atto del fatto che domenica 30 novembre 2014 si voterà sui seguenti progetti federali:
- Iniziativa popolare "Basta ai privilegi fiscali dei milionari (Abolizione dell'imposizione forfettaria)";
- Iniziativa popolare "Stop alla sovrappopolazione - sì alla conservazione delle basi naturali della vita";
- Iniziativa popolare "Salvate l'oro della Svizzera (Iniziativa sull'oro)"
Come già comunicato, domenica 30 novembre 2014 sarà sottoposta a votazione popolare quale oggetto cantonale la legge sulla riforma territoriale nel Cantone dei Grigioni (legge mantello sulla riforma territoriale). 

Poste in vigore due leggi
Nella sua ultima seduta il Governo ha deciso le seguenti entrate in vigore:
- la revisione parziale della legge d'introduzione al Codice civile svizzero concernente il registro fondiario viene posta in vigore con effetto al 1° gennaio 2015
- la revisione parziale della legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni viene posta in vigore con effetto al 1° gennaio 2015 
 

Dai comuni e dalle regioni 
  • Saas i.P.: fatta salva la concessione di un contributo della Confederazione, al consorzio Rafailis del Comune di Saas i.P. viene garantito un contributo cantonale di al massimo 130 680 franchi per i costi del ripristino dei danni dovuti al maltempo 2013.
  • Lumnezia: fatta salva la concessione di un contributo della Confederazione, al Comune di Lumnezia viene garantito un contributo cantonale di al massimo 271 040 franchi per i costi della strada agricola n. 4, Cons–Prada, Suraua.
  • Waltensburg/Vuorz: fatta salva la concessione di un contributo della Confederazione, al Comune di Waltensburg/Vuorz viene garantito un contributo di al massimo 11 200 franchi per i costi supplementari per il risanamento delle strade agricole principali.
  • Grüsch: viene approvato il piano di area "Sagaplatz" deciso il 29 luglio 2014 dal municipio di Grüsch e che comprende direttive per il piano di area, un piano del possesso 1:500, un piano di ricomposizione particellare 1:500, un piano delle strutture 1:500, un piano di urbanizzazione 1:500 traffico, nonché un piano di urbanizzazione 1:500 approvvigionamento e smaltimento.
 
Contributi cantonali a favore di diverse istituzioni 
  • graubündenWEIN: all'associazione di categoria graubündenWEIN viene garantito ai sensi della promozione del turismo (infrastrutture) e della promozione dello smercio di prodotti agricoli un contributo cantonale pari a 450 000 franchi per la realizzazione della "Casa del vino grigionese" a Jenins. L'associazione di categoria graubündenWEIN conta circa 70 aziende viticole affiliate provenienti dai Grigioni. Il progetto prevede l'ampliamento del vecchio torchio a Jenins dove verrà creato un interessante locale di presentazione affinché un vasto pubblico possa conoscere da vicino il vino grigionese. L'obiettivo di questo progetto è il rafforzamento dell'economia regionale e del turismo grigionese nel suo insieme, nonché dei mercati di sbocco del vino. La sala per le presentazioni potrà essere sfruttata anche dal Cantone per riunioni e ricevimenti ufficiali.
  • Unione grigionese delle arti e mestieri: all'Unione grigionese delle arti e mestieri viene garantito un contributo di al massimo 234 000 franchi per la fiera professionale "Fiutscher" 2014 che si svolgerà a Coira.

Progetti stradali
Inoltre, il Governo ha stanziato 1,105 milioni di franchi per lavori di costruzione lungo il seguente tratto stradale:
- Strada della Valle di Safien: galleria Aclatobel – installazioni elettriche (corrente forte, corrente debole, comm.) nel vano di circolazione, nelle zone precedenti la galleria, nonché nelle centrali della galleria. 
 

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel