Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 26 febbraio 2015

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nella sua ultima seduta il Governo grigionese ha stanziato dei contributi finanziari a favore della strategia di sviluppo Engadina Bassa nonché del progetto per lo sviluppo regionale di Churwalden. Ha inoltre approvato la revisione parziale della pianificazione locale di Fideris. 
 
Il Cantone sostiene la strategia di sviluppo Engadina Bassa
Il Governo grigionese garantisce alla Energia Engiadina SA un sostegno finanziario per il progetto relativo a una strategia di sviluppo per l'Engadina Bassa. I responsabili di progetto legati alla Energia Engiadina SA mirano alla realizzazione di un centro di innovazione in Engadina Bassa. In questo modo, in collaborazione con imprese orientate all'esportazione e con l'introduzione di nuovi modelli di lavoro si mira a rendere la regione più attrattiva quale piazza economica, di lavoro e abitativa in maniera duratura.
Nel quadro della Nuova politica regionale della Confederazione (NPR), il progetto riceve complessivamente un contributo di al massimo 365 000 franchi, assunto da Cantone e Confederazione in ragione della metà ciascuno. Con la politica regionale, sotto la regia dei Cantoni nelle aree rurali, nelle regioni di montagna e nelle fasce di confine vengono sostenute zone nell'attuazione dei loro programmi di sviluppo.

Contributo al progetto per lo sviluppo regionale di Churwalden
Il Cantone dei Grigioni stanzia un contributo massimo di circa 562 000 franchi a favore del progetto per lo sviluppo regionale di Churwalden. Questo contributo del Cantone presuppone una controprestazione della Confederazione, che sostiene il progetto con oltre 700 000 franchi.
La società cooperativa Alpkäserei Parpan quale ente responsabile del progetto prevede tra le altre cose la realizzazione di un caseificio alpestre, lo svolgimento di appuntamenti gastronomici integrati da proposte culturali nella stalla comunitaria di Churwalden, nonché la creazione di un'offerta di pernottamento sull'Alp Pradaschier. Le misure agrituristiche mirano a promuovere il valore aggiunto regionale grazie a una fonte di reddito supplementare per l'agricoltura. 

Nominato un commissario governativo per Bergün/Bravuogn
Il Governo grigionese nomina un commissario governativo per il Comune di Bergün/Bravuogn in seguito alle accuse mosse dalla Commissione della gestione comunale nei confronti del Municipio. Al centro della controversia vi è un adeguamento del prezzo per la fornitura di cippato per l'impianto di teleriscaldamento gestito da molti anni dal Comune.
Il commissario governativo deve esaminare più da vicino la pertinenza delle accuse mosse e trarre le necessarie conclusioni. Entro la fine di maggio 2015 il commissario governativo dovrà presentare al Governo una relazione sugli accertamenti effettuati nonché sulle sue conclusioni. Sarà compito del Governo adottare le misure eventualmente necessarie. Quale commissario governativo viene nominato l'avvocato Thomas Nievergelt da Samedan. I costi sono a carico del Comune di Bergün/Bravuogn. 

Approvata la revisione parziale della pianificazione locale di Fideris
Viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale decisa dal Comune di Fideris il 7 febbraio 2014. In dettaglio sono stati approvati gli strumenti di pianificazione seguenti: revisione parziale della legge edilizia, piano delle zone e piano generale delle strutture 1:2000 fabbrica di pannelli truciolari nonché piano generale di urbanizzazione 1:2000 fabbrica di pannelli truciolari. Con la revisione parziale vengono create le premesse pianificatorie per poter sfruttare meglio l'area inutilizzata dell'ex fabbrica di pannelli truciolari. 


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel