Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 16 febbraio 2017

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo ha disposto un'indagine conoscitiva concernente l'ordinanza della legge sanitaria e ha deciso l'entrata in vigore della legge cantonale sulla caccia. Ha inoltre concesso contributi a favore dell'istituzione culturale Origen nonché dell'impianto d'innevamento artificiale a Scuol.

Indagine conoscitiva concernente la revisione totale dell'ordinanza relativa alla legge sull'igiene pubblica

Il Governo ha preso atto del progetto di revisione totale dell'ordinanza relativa alla legge sull'igiene pubblica e ha autorizzato il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità a svolgere una corrispondente indagine conoscitiva.
A seguito della revisione totale della legge sull'igiene pubblica, deve essere sottoposta a revisione anche la relativa ordinanza. Di norma, a livello di ordinanza non viene svolta alcuna procedura di consultazione. Poiché in questo caso le modifiche all'ordinanza potrebbero tuttavia avere conseguenze importanti, il Governo ritiene opportuno svolgere in via eccezionale un'indagine conoscitiva concernente il progetto di ordinanza tra le cerchie interessate. Fino al 12 aprile 2017 potranno prendere posizione in merito alle modifiche tra gli altri gli ospedali, le case per anziani e le case di cura, nonché i servizi Spitex grigionesi. In questo modo si intende garantire che le disposizioni dell'ordinanza siano attuabili. Nell'ordinanza vengono specificati gli obblighi dei professionisti della salute e delle aziende del settore sanitario.

Entrata in vigore della legge cantonale sulla caccia

La revisione parziale della legge cantonale sulla caccia del 18 ottobre 2016 viene posta in vigore con effetto al 1° maggio 2017. Una modifica concerne la caccia allo stambecco, che a titolo di novità durerà dal 1° ottobre al 15 novembre. Si è inoltre tenuto conto di diverse richieste formulate nell'iniziativa popolare "Per una caccia rispettosa della natura ed etica". Ciò riguarda l'abolizione della caccia con le trappole, l'aggiustamento del tiro della propria arma prima dell'inizio della caccia, nonché l'utilizzo di munizioni senza piombo appena ciò risulterà ragionevole sotto il profilo della sicurezza e della protezione degli animali. Le tasse di licenza per la caccia alta saranno aumentate moderatamente.

Rimozione dell'iscrizione dalla facciata del Museo d'arte dei Grigioni

Il Governo ha incaricato l'Ufficio edile di far rimuovere il logo iconico-testuale dalla facciata del nuovo edificio del Museo d'arte dei Grigioni (MAG). Inoltre, l'Ufficio della cultura è stato incaricato di far rielaborare il logo del Museo d'arte dei Grigioni su tutti i mezzi di comunicazione, tenendo conto in modo sistematico delle tre lingue cantonali ufficiali.
Nel quadro della strategia di comunicazione del MAG, oltre alle iscrizioni ordinarie in tre lingue, è stato realizzato anche un simbolo/logo. Si tratta di un logo iconico-testuale, ossia di un grafico composto da parole. Tale logo è stato elaborato in tedesco e non può essere adeguatamente adattato sotto il profilo grafico alla lingua romancia e a quella italiana. Questo logo iconico-testuale è stato applicato anche alla facciata principale del nuovo edificio del MAG. Il suo effetto è quello di una semplice iscrizione, applicata solo in tedesco. L'Ufficio della cultura rielaborerà il logo iconico-testuale del MAG. La nuova versione dovrà tenere conto delle tre lingue cantonali. Quale soluzione ovvia per l'aspetto della facciata del nuovo edificio del MAG, in futuro si dovrà rinunciare al logo.

Contributi all'istituzione culturale Origen
Il Governo ha concesso alla Nova Fundaziun Origen un contributo di 700 000 franchi nel quadro della Nuova politica regionale della Confederazione (NPR) a favore del servizio di pianificazione e sviluppo Origen 2020. I contributi NPR sono a carico della Confederazione e dei Cantoni interessati in ragione della metà ciascuno.
Il servizio di sviluppo Origen 2020 ha l'obiettivo di elaborare solide basi per lo sviluppo complessivo di Origen a Riom. Nei prossimi dieci anni Origen intende diventare una delle più importanti istituzioni teatrali dell'arco alpino. Al fine di raggiungere tale obiettivo, il servizio di pianificazione e sviluppo interno alla fondazione dovrà occuparsi della pianificazione, del finanziamento e della realizzazione delle infrastrutture necessarie.
Il Governo garantisce inoltre alla Nova Fundaziun Origen un contributo a copertura del disavanzo pari ad al massimo 680 000 franchi a favore del progetto "Julierprojekt 2017 – 2020". L'istituzione culturale realizzerà sul passo dello Julier una torre di Babele che fungerà da teatro temporaneo. Secondo quanto previsto, il teatro sul passo dello Julier sarà utilizzato in ogni stagione. I programmi saranno pianificati e realizzati da Origen. Le prime rappresentazioni sono previste per l'agosto 2017.
-
©Nova Fundaziun Origen

Contributo cantonale a favore di un impianto d'innevamento artificiale a Scuol
Per la realizzazione di un impianto d'innevamento artificiale, il Governo ha concesso alla società di gestione degli impianti di risalita Motta Naluns un contributo cantonale pari a 1,3 milioni di franchi. Questi fondi provengono dal credito d'impegno per sussidi agli investimenti a favore di infrastrutture di rilevanza sistemica. Ha inoltre approvato un sostegno finanziario nel quadro della Nuova politica regionale della Confederazione (NPR), concedendo un mutuo NPR pari a 2 milioni di franchi. Quale prestazione equivalente al mutuo NPR riferibile al Cantone dei Grigioni viene concesso un contributo di 336 679 franchi.
-
©Pendicularas Scuol SA

Oggetto in votazione il 21 maggio 2017
Il Governo ha preso atto del fatto che domenica 21 maggio 2017 sarà sottoposto a votazione popolare il seguente oggetto federale:
- legge sull'energia (LEne) del 30 settembre 2016
Domenica 21 maggio 2017 non verranno posti in votazione oggetti cantonali.


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel