Zum Seiteninhalt

Strategia energetica 2050: forza idrica indispensabile per la svolta energetica

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Lunedì diversi rappresentanti del mondo politico ed economico hanno preso parte a una tavola rotonda. In vista dell'imminente votazione popolare del 21 maggio 2017 sono stati discussi dossier attuali di politica energetica a livello federale.

In occasione della tavola rotonda svoltasi a Coira e dedicata alla strategia energetica 2050, la Presidente del Governo Barbara Janom Steiner e il Consigliere di Stato Mario Cavigelli hanno incontrato i parlamentari federali Stefan Engler, Martin Schmid, Silva Semadeni, Martin Candinas e Duri Campell, nonché il segretario generale della Conferenza dei governi dei Cantoni alpini (CGCA) Fadri Ramming e i rappresentanti cantonali nei Consigli di amministrazione delle società idroelettriche. Hanno presenziato anche il presidente Not Carl e ulteriori membri del consiglio direttivo della Interessengemeinschaft Bündner Konzessionsgemeinden (IBK) nonché rappresentanti dell'Amministrazione. Durante la tavola rotonda sono stati dibattuti dossier attuali di politica energetica a livello federale.

Nel quadro di un'ampia analisi i partecipanti hanno potuto dare vita a uno scambio di opinioni e definire le loro posizioni congiunte in vista delle imminenti sfide che il Cantone e i comuni si trovano ad affrontare per rafforzare la forza idrica e per garantire i canoni d'acqua. Vi è stata unità di vedute per quanto riguarda il fatto che una svolta energetica senza l'energia idroelettrica non è fattibile e che l'importanza di questa fonte energetica rinnovabile deve essere riconosciuta anche a livello federale.

Fotografia allegata:
-


Persona di riferimento:
Consigliere di Stato Dr. Mario Cavigelli, tel. 081 257 36 01, e-mail Mario.Cavigelli@bvfd.gr.ch


Organo: Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste
Fonte: it Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste
Neuer Artikel