Zum Seiteninhalt

Verifica dello sviluppo dei comuni grigionesi aggregati

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Negli scorsi 15 anni le strutture comunali nei Grigioni hanno subito forti cambiamenti. Numerose aggregazioni hanno portato quasi al dimezzamento del numero di comuni rispetto alla situazione all'inizio del millennio. È ora giunto il momento di fare il punto alla situazione. A tale scopo saranno analizzati dati forniti dalle amministrazioni comunali e dati liberamente accessibili. Si svolgerà anche un sondaggio tra la popolazione dei comuni aggregati.

Il Cantone ritiene che sia giunto il momento opportuno per analizzare gli effetti prodotti da tali aggregazioni. La legge non prescrive un rapporto sull'efficacia della riforma dei comuni, ciononostante nel 2019 si intende sottoporre al Gran Consiglio un rapporto sulle strutture comunali. Il Cantone e la Scuola universitaria per la tecnica e l'economia (UTE) di Coira affronteranno insieme questo compito.

Il Centro di management amministrativo (CMA) dell'UTE di Coira ha elaborato uno strumento di verifica delle aggregazioni che viene già utilizzato nei Cantoni di Glarona, Berna e Zurigo. Mediante l'utilizzo di diversi indicatori si intendono misurare gli effetti delle aggregazioni di comuni. La maggior parte dei 27 indicatori utilizzati per il Cantone dei Grigioni può essere elaborata sulla base di dati a disposizione del Cantone. Al fine di rendere la verifica il più significativa possibile, vi sono però alcune domande alle quali devono rispondere le cancellerie comunali e la popolazione. Gli abitanti dei comuni aggregati riceveranno un questionario che potranno compilare in forma anonima.

La Presidente del Governo prega la popolazione di partecipare attivamente al sondaggio, contribuendo in tal modo in misura sostanziale al successo di questo progetto, e la ringrazia per il suo impegno. I risultati della verifica delle aggregazioni confluiranno nel rapporto sulle strutture comunali che il Governo allestirà a destinazione del Gran Consiglio.


Persona di riferimento:
Presidente del Governo Barbara Janom Steiner, direttrice del Dipartimento delle finanze e dei comuni, tel. 081 257 32 01, e-mail Barbara.Janom@dfg.gr.ch


Organo: Dipartimento delle finanze e dei comuni
Fonte: it Dipartimento delle finanze e dei comuni
Neuer Artikel