Zum Seiteninhalt

Il primo sistema di car pooling dei Grigioni diventa operativo

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

Con il cambio di orario del 15 dicembre 2019 sul tratto Coira – Maladers per la prima volta nel Cantone dei Grigioni sarà operativo un sistema di car pooling. Su questo tratto Taxito propone un'offerta complementare ai trasporti pubblici esistenti.

Taxito è un sistema di car pooling spontaneo sviluppato in particolare per aree rurali e si fonda sulla cultura di comunità. Senza la necessità di registrarsi o preannunciarsi, presso le fermate di Taxito via SMS sarà possibile far visualizzare su un display le richieste di passaggio, un po' come in passato, quando facendo autostop si indicava la meta su un pezzo di cartone. Ogni automobilista di passaggio vede che la persona in attesa è nota al sistema e dove vuole andare. L'automobilista può decidere spontaneamente se fermarsi e dare un passaggio a chi sta aspettando alla fermata. Prima di salire in macchina il passeggero invia il numero di targa dell'automobile a Taxito, di modo che entrambi i partecipanti siano noti al sistema. Questo modo di procedere crea sicurezza, senza che sia necessario registrarsi.

Due franchi per il tragitto Coira – Maladers
Per ogni corsa i passeggeri pagano un piccolo importo. Tra Coira e Maladers si tratta di due franchi, che vengono addebitati alla fattura del telefono cellulare. Gli automobilisti hanno diritto a un piccolo segno di riconoscenza e ricevono un franco per ogni corsa. Possono riscuotere questo importo dopo essersi registrati oppure possono lasciarlo a Taxito. Con gli importi non riscossi entro un mese l'azienda fornisce sostegno a progetti culturali o ecologici nella regione e così facendo garantisce che i fondi rimangano nella regione. Questo sistema di car pooling può essere impiegato su tratti che dispongono di un potenziale insufficiente perché venga istituita una nuova linea di trasporto pubblico nonché quale integrazione all'offerta di trasporto pubblico, come ad esempio per colmare lacune nell'orario cadenzato. 

Un sistema ben rodato
Questo sistema moderno di autostop viene proposto dalla ditta Taxito. Il suo sistema di car pooling è attivo da quattro anni in diverse regioni della Svizzera e della Francia e si è rivelato valido nel corso di vari progetti pilota. Tra l'altro i test hanno dimostrato che Taxito rafforza il trasporto pubblico e non entra in competizione con quest'ultimo, come invece spesso si teme. Le numerose esperienze maturate con queste altre reti possono essere tenute in considerazione e sfruttate per le applicazioni nei Grigioni.  

Integrazione della catena di trasporto
Con Taxito il Cantone dei Grigioni intende rafforzare il trasporto pubblico sul tratto Coira – Maladers creando catene di trasporto aggiuntive. Inoltre si intende capire se questa soluzione di car pooling viene accettata dalla popolazione. Taxito non esclude un aumento delle fermate come ad esempio sul tratto Coira – Maladers. L'obiettivo del Cantone consiste nel rendere più attrattivo l'intero sistema di trasporto pubblico grazie a questo sistema di car pooling.


Persona di riferimento:
Erich Büsser, capo dell'Ufficio dell'energia e dei trasporti, tel. 081 257 36 21, e-mail Erich.Buesser@aev.gr.ch


Organo: Ufficio dell'energia e dei trasporti
Fonte: it Ufficio dell'energia e dei trasporti

Neuer Artikel