Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 14 gennaio 2010

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

Nella sua ultima seduta, il Governo grigionese ha deciso che interverrà anche in futuro a favore del mantenimento dell'Agenzia consolare d'Italia di Coira e ha risposto a una relativa petizione.

Il Governo si oppone alla chiusura dell'Agenzia consolare d'Italia di Coira
Nei limiti delle proprie possibilità, il Governo interverrà anche in futuro a favore del mantenimento dell'Agenzia consolare d'Italia di Coira. È quanto scrive nella sua risposta a una petizione contro la chiusura dell'Agenzia consolare inoltrata il 28 dicembre 2009 dal Comitato "Pro Agenzia consolare", in cui si chiedeva al Governo di intervenire a favore del mantenimento della sede.
Secondo il Governo, l'Agenzia consolare di Coira è di grande importanza sia per i cittadini italiani, sia per il Cantone dei Grigioni. Nel Cantone dei Grigioni al momento vivono circa 11'200 cittadini italiani. Il Governo si rammarica per la prevista chiusura. Già all'inizio di settembre 2009 è intervenuto con una lettera presso il Ministero degli Affari Esteri italiano a favore del mantenimento chiedendo alle autorità italiane di valutare delle alternative alla prevista chiusura. Il Governo grigionese ha inoltre pregato il Dipartimento federale degli affari esteri di inserire il tema della riorganizzazione della rete consolare italiana nel dialogo Svizzera – Italia relativo alla collaborazione transfrontaliera previsto per gennaio 2010.

Dai comuni e dalle regioni

  • Trimmis, Valzeina: il Governo approva il progetto supplementare al progetto di rifacimento della strada forestale "Valzeina - Engi" dei Comuni di Trimmis e Valzeina. Alle spese viene garantito un sussidio di al massimo 457'500 franchi.
  • Zizers: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Zizers, decisa il 17 maggio 2009.
  • Vaz/Obervaz: nella propria presa di posizione a destinazione dell'Ufficio federale dei trasporti concernente la domanda di concessione e di approvazione dei piani della Lenzerheide Bergbahnen AG del 25 settembre 2009 per l'autorizzazione alla costruzione e all'esercizio di una cabinovia a 8 posti Canols – Scharmoin, sul territorio del Comune di Vaz/Obervaz, il Governo propone di rilasciare la concessione.

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni

  • Federazione grigionese per lo sport: nel 2010 la Federazione grigionese per lo sport riceve un sussidio di al massimo 31'000 franchi dal Fondo per lo sport per il conferimento del Premio grigionese per lo sport, per lo svolgimento del Parlamento dello sport, per la gestione di un servizio d'informazioni giuridiche e per l'attività generale di comitato.
  • Fussballclub Ems: al Fussballclub Ems viene concesso un sussidio di al massimo 50'600 franchi dal Fondo per lo Sport per l'acquisto di un veicolo comunale per la pulizia e lo sgombero della neve dal campo sintetico.

Progetti stradali
Il Governo ha stanziato complessivamente 10'700'000 franchi per la costruzione e il risanamento del seguente tratto stradale:
- A28 strada nazionale: impianti elettrici e acquisto terreni circonvallazione di Saas


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel