Zum Seiteninhalt

Accertata la presenza di una lontra comune nel Reno alpino

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Da inizio dicembre 2009, presso la centrale idroelettrica Reichenau di Domat/Ems è stata osservata più volte una lontra comune. La sua presenza è stata confermata nel quadro della videosorveglianza automatica della risalita dei pesci nella scala di risalita della centrale idroelettrica.

I filmati subacquei dell'Ufficio per la caccia e la pesca mostrano senza dubbio che l'animale osservato è una lontra comune lunga circa 70 cm.
La lontra comune, originariamente presente in tutta la Svizzera, è considerata una specie estinta dalle nostre parti. La prova accertata di una lontra selvatica nel Reno alpino equivarrebbe quindi a un fatto sensazionale. Negli ultimi anni, in Svizzera è stata confermata solo la presenza di animali fuggiti da allevamenti. L'anno scorso si trattava di una lontra nana, osservata e catturata nel Lago di Morat.

Al momento non è ancora chiaro se nel caso della lontra comune osservata si tratti di un animale selvatico o di un esemplare anch'esso fuggito da un allevamento. Soltanto il rilevamento e l'analisi del materiale genetico (escrementi, peli) potranno fornire le relative informazioni. La presenza più vicina di lontre è stata accertata in Baviera e nel Tirolo.
Finora non è ancora stato possibile osservare la lontra fuori dall'acqua. L'Ufficio per la caccia e la pesca prega la popolazione di notificare eventuali osservazioni.


Persone di riferimento:
- Dr. Georg Brosi, Ufficio per la caccia e la pesca, tel. 081 257 38 92
- Hannes Jenny, biologo della selvaggina, Ufficio per la caccia e la pesca, tel. 081 257 38 92
- Dr. Marcel Michel, ittiologo, Ufficio per la caccia e la pesca, tel. 081 257 38 94


Indicazioni per i media:
Il materiale fotografico e video è disponibile sul sito web dell'Ufficio per la caccia e la pesca al link seguente: http://www.jagd-fischerei.gr.ch/aktuelles/grossraubtiere/  


Organo: Ufficio per la caccia e la pesca
Fonte: it Ufficio per la caccia e la pesca
Neuer Artikel