Zum Seiteninhalt

Regione leader per le mountain bike grazie a graubündenBIKE

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Attraverso il progetto graubündenBIKE i Grigioni intendono diventare la regione turistica leader nel settore della mountain bike. In collaborazione con rappresentanti del turismo e dell'economia, il Cantone ha fatto elaborare un relativo piano, che dovrà essere attuato nei prossimi anni con una spesa complessiva di circa 3,6 milioni di franchi.

Conformemente alle Linee direttive per l'economia dei Grigioni 2010, il Cantone dei Grigioni deve diventare la regione di vacanza leader delle Alpi, con un'elevata qualità dei prodotti turistici. L'Ufficio dell'economia e del turismo e il Servizio per il traffico non motorizzato dell'Ufficio tecnico hanno lanciato un progetto per posizionare i Grigioni quale offerente di punta per uno svago attivo nella natura con discipline sportive quali mountain bike, escursionismo, nordic walking, escursionismo invernale e altre attività di mobilità non motorizzata.

In una prima fase un ufficio esterno ha allestito un piano concreto incentrato sulla mountain bike. Tramite interviste con i rappresentanti delle destinazioni turistiche e di altri offerenti di prestazioni sono state rilevate la situazione attuale e le esigenze, definiti gli obiettivi e proposte misure concrete. Con 3,6 milioni di franchi complessivi, incluse le prestazioni proprie degli interessati, negli anni 2010 – 2013 andranno attuate circa 30 misure. Rivestono un ruolo importante standard di qualità vincolanti e strumenti standardizzati che permettano alle singole destinazioni di sviluppare e commercializzare ad alto livello la propria offerta specifica utilizzando il marchio graubünden.

Il piano ha trovato eco positiva nella procedura di consultazione estesa a tutto il Cantone. A fine marzo il Governo ha approvato il progetto presentato dal Servizio per il traffico non motorizzato e ha autorizzato un contributo complessivo pari ad al massimo 1,5 milioni di franchi con mezzi della nuova politica regionale della Confederazione. La Fondazione per l'innovazione, lo sviluppo e la ricerca nei Grigioni ha in un primo tempo garantito 500'000 franchi. Un altro contributo sostanziale viene prospettato in caso di successo del progetto. Un organo consultivo istituito dall'Ufficio dell'economia e del turismo e composto da membri del settore turistico e da un rappresentante delle organizzazioni ambientaliste grigionesi seguirà da vicino il progetto.

Il progetto è nel frattempo stato avviato sotto la direzione del Servizio per il traffico non motorizzato. In una prima fase, una direzione del progetto esterna stabilirà le priorità delle misure per la prima tappa di realizzazione 2010 – 2011 e in seguito le elaborerà in dettaglio tramite gruppi di lavoro specifici. Le prime realizzazioni concrete dovrebbero essere possibili già per la stagione estiva 2011.


Persone di riferimento:
- Peter Stirnimann, addetto stampa Ufficio tecnico, responsabile del Servizio per il traffico non motorizzato, tel. 081 257 3711
- Michael Caflisch, vicecapo dell'Ufficio dell'economia e del turismo, tel. 081 257 23 73


Organo: Ufficio tecnico
Fonte: it Ufficio tecnico
Neuer Artikel