Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 19 agosto 2010

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

Il Governo grigionese ha formulato la propria presa di posizione concernente la revisione totale della legge federale sulla sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle comunicazioni.

Governo favorevole alla revisione totale della legge federale sulla sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle comunicazioni
Il Governo grigionese è sostanzialmente d'accordo con la prevista revisione totale della legge federale sulla sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle comunicazioni. Nella propria presa di posizione esso si basa sulle spiegazioni della Conferenza delle direttrici e dei direttori dei dipartimenti cantonali di giustizia e polizia (CDDGP). Il Governo osserva che l'avamprogetto rappresenta nell'insieme una buona base legislativa e comporta chiari progressi rispetto alla situazione attuale.
La legge federale disciplina la sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle comunicazioni, incluso internet. Con la revisione totale si intende fare in modo che la necessaria sorveglianza possa tenere il passo dello sviluppo di nuove tecnologie, in particolare nel settore della telefonia via internet. In primo luogo si vuole migliorare la qualità della sorveglianza. Per ciò che riguarda la protezione dei dati, il Governo respinge per contro le novità previste, in conformità alle dichiarazioni della CDDGP, motivando la propria opinione con il fatto che il Codice di procedura penale contiene già prescrizioni sufficienti concernenti la protezione dei dati personali rilevati nel quadro di una procedura penale.

Dai comuni e dalle regioni

  • Samedan: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale del 25 febbraio 2010.
  • Tinizong-Rona: viene approvata con delle correzioni la revisione parziale della pianificazione locale del 17 dicembre 2009.

 
Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni

  • Aiuto umanitario: Il Cantone versa un contributo di 23'000 franchi all'Aiuto delle Chiese evangeliche Svizzere (HEKS) a favore del soccorso alle vittime delle inondazioni in Pakistan.

 

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel