Zum Seiteninhalt

Il Governo nomina i membri del Consiglio di banca della Banca Cantonale Grigione per i periodi di carica dal 1° aprile 2011

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese ha nominato i membri del Consiglio di Banca della Banca Cantonale Grigione (BCG) per i periodi di carica dal 1° aprile 2011. Quale presidente del Consiglio di banca è stato confermato Hans Hatz.

Conformemente alla riveduta legge sulla Banca cantonale grigione, la nomina del Consiglio di banca è di competenza del Governo. Quale presidente della BCG, il Governo ha nominato l'uscente Hans Hatz per il periodo fino alla fine di marzo 2014. Anche quale vicepresidente della banca è stato nominato l'uscente Peter Wettstein per il periodo fino alla fine di marzo 2015.

Quali membri del Consiglio di banca, il Governo ha confermato gli attuali membri Franco Quinter (fino alla fine di marzo 2015), Fabrizio Keller (fino alla fine di marzo 2014), Not Carl (fino alla fine di marzo 2013), nonché Jon Peider Lemm (fino alla fine di marzo 2013).

A seguito della riduzione da nove a sette membri del Consiglio di banca, decisa dal Gran Consiglio nel 2008, il Governo era chiamato a nominare sei membri. Christian Thöny è stato nominato già prima membro del Consiglio di banca per il periodo di carica fino alla fine di marzo 2013. I due membri Carlo Portner e Erwin Roffler escono dal Consiglio di banca.

Con la riconferma degli attuali membri è possibile garantire la continuità del Consiglio di banca, nonostante la sua riduzione. Le disposizioni transitorie nella riveduta legge sulla Banca cantonale grigione, entrata in vigore il 1° aprile 2009, stabiliscono che la durata del periodo di carica che inizia il 1° aprile 2011 sarà di due anni per due membri, di tre anni per altri due membri e di quattro anni per altri due membri.


Persona di riferimento:
Consigliere di Stato Dr. Martin Schmid, Direttore del Dipartimento delle finanze e dei comuni, tel. 081 257 32 01 (raggiungibile fino alle ore 18.30)


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel