Zum Seiteninhalt

Fissate le tariffe TARMED per le prestazioni ospedaliere ambulatoriali

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo ha fissato il valore del punto tariffario TARMED per la fatturazione di prestazioni ambulatoriali degli ospedali e delle cliniche grigionesi, nonché dei Servizi psichiatrici dei Grigioni. A partire dal 2013, nei Grigioni si applicherà un valore del punto tariffario di 0.92 franchi. Per gli assicuratori risultano spese supplementari pari a circa cinque milioni di franchi.

Dal 2008, nel Cantone dei Grigioni per la fatturazione di prestazioni ospedaliere ambulatoriali viene applicato un valore del punto tariffario TARMED di 0.85 franchi. Con TARMED le prestazioni mediche e paramediche ambulatoriali vengono fatturate in modo unitario in tutto il Paese. Un determinato numero di punti tariffari è attribuito a ogni prestazione in funzione del tempo necessario, del grado di difficoltà e dell'infrastruttura necessaria. Il valore del punto tariffario, stabilito dai partner contrattuali, è per contro diverso in ogni Cantone.

Poiché la Federazione grigionese ospedali e case di cura e santésuisse, Gli assicuratori malattia svizzeri, per il 2011 non sono riusciti a trovare un accordo per un nuovo valore del punto tariffario, dopo una procedura durata un anno il Governo ha ora fissato d'autorità la tariffa. Stando al decreto emesso, per il 2011 vale ancora il vecchio valore del punto tariffario di 0.85 franchi, a partire dal 1° gennaio 2012 esso ammonta a 0.89 franchi e dal 1° gennaio 2013 sarà fissato a 0.92 franchi. Con la nuova tariffa, a partire dal 2013 nei salari e nei prezzi al consumo sarà considerato il rincaro.

L'adeguamento graduale del valore del punto tariffario comporta per gli assicuratori malattia un aumento dei costi di ca. 2,8 mio. di franchi nel 2012 e di ca. 2,1 mio. di franchi nel 2013. Per gli assicurati questo significa un aumento dei premi delle casse malati stimato allo 0,94 percento. Secondo il Governo, per quanto riguarda le conseguenze sui premi, l'aumento del valore del punto tariffario è sostenibile dal punto di vista finanziario.

La procedura decisionale ora conclusa ha mostrato in modo chiaro le diverse posizioni dei partner tariffari: la Federazione grigionese ospedali e case di cura chiedeva una nuova tariffa di 1.05 franchi, santésuisse una pari a 0.82 franchi. La Federazione ospedali e case di cura ha motivato la sua richiesta con un calcolo dei costi complessivi, inclusi i costi d'investimento prima non compresi. santésuisse ha respinto il metodo di calcolo e i dati rilevati e non considerava soddisfatta la prova di una fornitura di prestazioni efficiente.

Contro la decisione della determinazione della tariffa del Governo può essere presentato ricorso entro 30 giorni al Tribunale amministrativo federale.

Persona di riferimento:
Presidente del Governo Barbara Janom Steiner, Direttrice del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, tel. 081 257 25 01


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel