Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 16 febbraio 2012

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese ha inserito il Geburtshaus Jenins nell'elenco degli ospedali. Inoltre, esso ha ora stabilito provvisoriamente le forfetarie per caso per gli ospedali grigionesi per malattie acute ed ha approvato tre accordi di programma con la Confederazione.

Ora anche il Geburtshaus Jenins figura nell'elenco degli ospedali
Con un decreto il Governo ha deciso di completare l'elenco grigionese degli ospedali con il Geburtshaus in Graubünden, Jenins. Il mandato di prestazioni è valido per prestazioni di ostetricia a partire dalla 37a settimana di gravidanza con due letti a disposizione delle pazienti. Secondo il Governo, a favore dell'inserimento nell'elenco degli ospedali vi era il fatto che l'offerta della casa per partorienti si differenzia da quella di tutti gli ospedali e le cliniche che figurano nell'elenco. Inoltre, le ripercussioni sulla pianificazione ospedaliera sono minime. Complessivamente, nel Cantone dei Grigioni vi sono ogni anno circa 1'640 nascite, di cui ca. 40 avverranno nel Geburtshaus Jenins.

Fissate provvisoriamente le forfetarie per caso per ospedali grigionesi per malattie acute
All'inizio dell'anno il Governo ha stabilito in via supercautelare le forfetarie per caso per il conteggio delle prestazioni stazionarie degli ospedali grigionesi per malattie acute, qualora non fosse stato possibile raggiungere un'intesa tra gli ospedali e gli assicuratori malattia (comunicato del Governo del 5 gennaio 2012). I partner tariffari dovevano prendere posizione entro fine gennaio. Dopo che questo termine è trascorso, il Governo ha ora stabilito provvisoriamente per la durata della procedura di determinazione delle tariffe le forfetarie per caso, lasciandole invariate.

Approvati tre accordi di programma con la Confederazione
Dopo l'entrata in vigore, il 1° gennaio 2008, della Nuova impostazione della perequazione finanziaria e della ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni (NPC) è stato introdotto lo strumento dell'accordo di programma. Con tale strumento, dove opportuno i rimanenti compiti in comune vengono disciplinati e adempiuti tramite accordi tra la Confederazione e i singoli Cantoni. Il Governo grigionese ha approvato tre accordi di programma 2012-2015 tra l'Ufficio federale dell'ambiente e il Cantone dei Grigioni. Essi concernono il settore Siti di protezione della fauna selvatica e degli uccelli acquatici, il settore Protezione contro il rumore, nonché il settore Opere di protezione secondo la legge federale sulla sistemazione dei corsi d'acqua. Il Governo ha preso atto delle prestazioni concordate. È fatta salva l'approvazione dei crediti annui da parte del Gran Consiglio.

Poste in vigore due leggi
Nella sua ultima seduta il Governo ha deciso di porre in vigore le leggi seguenti:
- la legge sulla vigilanza finanziaria del 19 ottobre 2011 entrerà in vigore il 1° marzo 2012;
- la revisione parziale della legge sui trasporti pubblici del Cantone dei Grigioni entra in vigore retroattivamente il 31 ottobre 2011.


Progetti stradali
Il Governo ha stanziato complessivamente 6'860'000 franchi per lavori di costruzione lungo i seguenti tratti stradali:
- strada nazionale A28: opere da capomastro e lavori di pavimentazione circonvallazione di Saas, ponte a mezza costa Wieseli
- strada della Schin: opere da capomastro e lavori di pavimentazione Freihof-Solis, muro di sostegno Calabria


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel