Zum Seiteninhalt

Terminata con successo la ristrutturazione dell'edificio del Gran Consiglio

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La ristrutturazione dell'edificio del Gran Consiglio a Coira, con l'installazione di un dispositivo per il voto elettronico quale elemento chiave dei lavori, è stata ultimata con successo. Nella sessione di agosto 2012 il Gran Consiglio lavorerà per la prima volta con il nuovo dispositivo.

Nella sessione di dicembre 2011, nel quadro del dibattito sul preventivo il Gran Consiglio aveva stanziato un credito per la sostituzione dell'impianto di microfoni e per l'acquisto di un dispositivo per il voto elettronico. I lavori sono potuti iniziare dopo la sessione di aprile 2012, siccome per via della sessione extra muros di giugno a Samnaun vi era sufficiente tempo a disposizione.

Dopo circa quattro mesi di lavori, nella sessione di agosto 2012 il Gran Consiglio potrà inaugurare il nuovo dispositivo per il voto elettronico. Per garantire un primo approccio possibilmente privo di problemi, il mattino prima della seduta d'apertura i parlamentari grigionesi avranno modo di seguire un'introduzione all'uso dei nuovi mezzi ausiliari tecnici.

Si voterà premendo un pulsante
Già nella sessione di aprile 2012 il Gran Consiglio ha adeguato il proprio Regolamento organico (ROGC), che prevedeva la votazione per alzata. Ora i membri del Gran Consiglio esprimeranno il loro voto premendo un pulsante e il risultato sarà visibile su quattro grandi tabelloni elettronici nella sala del Gran Consiglio. Inoltre, i risultati delle votazioni finali verranno stampati sotto forma di elenchi nominativi che saranno accessibili al pubblico. Grazie al nuovo impianto di microfoni i parlamentari non dovranno nemmeno più alzare la mano per segnalare la loro volontà di intervenire ai dibattiti. Anche in questo caso potranno annunciarsi al presidente del Gran Consiglio premendo un pulsante. Dalla postazione del presidente sarà poi possibile aprire il microfono del granconsigliere che si è annunciato.

L'installazione del dispositivo per il voto elettronico e dell'impianto di microfoni, nonché la sostituzione e gli adeguamenti delle installazioni elettriche hanno comportato anche un risanamento interno della sala del Gran Consiglio e hanno richiesto adeguamenti delle postazioni di lavoro. In questa occasione è stato possibile posare nuove finestre, installare un'illuminazione a risparmio energetico e migliorare l'acustica. Oggi la sala del Gran Consiglio è dotata dell'usuale tecnica di proiezione e dispone di una rete WLAN. Inoltre, la sala si presenta in un nuovo colore. È stato possibile realizzare la ristrutturazione nei limiti del credito autorizzato di 2,6 milioni di franchi.


Persone di riferimento:
- Presidente del Gran Consiglio Ueli Bleiker, tel. 081 650 11 36
- Capo servizio cantonale delle costruzioni Markus Dünner, tel. 081 257 36 31


Organo: Conferenza dei presidenti del Gran Consiglio
Fonte: it Conferenza dei presidenti del Gran Consiglio
Neuer Artikel