Navigazione principale

Contenuto della pagina

Comunicato del Governo del 14 febbraio 2013

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Allestita per la prima volta un'analisi dei rischi completa per il Cantone dei Grigioni. Il Governo grigionese ha conferito un incarico in tal senso. Ha inoltre approvato un progetto di ampliamento della strada per Samnaun e ha emanato l'elenco delle case di cura 2013. 

Commissionata un'analisi dei rischi
Entro marzo 2014, l'Ufficio del militare e della protezione civile elaborerà su incarico del Governo un'analisi dei rischi completa per il Cantone dei Grigioni. L'analisi considererà i rischi che, qualora si verificassero, andrebbero definiti quali eventi in situazioni straordinarie e per la cui gestione sarebbe necessario l'intervento della rete della protezione della popolazione. Nei lavori verranno anche considerati rilevamenti già effettuati, ad esempio riguardo ai pericoli naturali nel Cantone. L'obiettivo consiste nel procedere a una graduatoria dei rischi considerati possibili, sulla base della guida KATAPLAN della Confederazione. Successivamente all'analisi sono previste misure per la riduzione del rischio. Per accompagnare i lavori è stato istituito un comitato direttivo presieduto dal Consigliere di Stato Christian Rathgeb. 

Emanato l'elenco delle case di cura 2013
Il Governo ha emanato l'elenco delle case di cura del Cantone dei Grigioni per il 2013. Le case per anziani e di cura e le unità di cura figuranti sull'elenco sono ammesse all'attività a carico dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Al contempo, le strutture hanno diritto a sussidi alle prestazioni cantonali e comunali. L'elenco tiene conto di tutte le modifiche nell'offerta di posti letto intervenute lo scorso anno. Complessivamente, il Cantone dei Grigioni dispone attualmente di 2401 posti letto nel settore degli anziani e delle cure (elenco delle case di cura 2012: 2352 posti letto). Nell'elenco figurano a titolo di novità le cliniche psichiatriche Waldhaus, Coira, e Beverin, Cazis, con dieci posti letto.
(Link elenco delle case di cura 2013)

Nuovi cicli di formazione in pedagogia curativa scolastica
Nel Cantone dei Grigioni sono necessari ulteriori specialisti con formazione in pedagogia curativa. Il Governo ha autorizzato i nuovi cicli di formazione in pedagogia curativa scolastica presso l'Alta scuola pedagogica dei Grigioni (ASP GR) di Coira in collaborazione con l'Alta scuola intercantonale di pedagogia curativa di Zurigo. I corsi di perfezionamento triennali paralleli alla professione verranno avviati nell'autunno 2014, nell'autunno 2016 ed eventualmente nell'autunno 2018. I costi complessivi per i tre cicli di formazione ammontano a circa 2,7 milioni di franchi.
Negli anni 2008, 2009, 2010 e 2011 l'ASP GR ha già avviato e in ampia misura concluso quattro corsi di perfezionamento in pedagogia curativa scolastica. Quest'anno, dopo la conclusione dell'ultimo corso, il Cantone disporrà di circa 100 specialisti supplementari con una formazione in pedagogia curativa scolastica. Il persistente bisogno di questi specialisti è da ricondurre al fatto che dagli anni Novanta il Cantone ha introdotto in tutto il territorio classi ridotte integrate e che per l'integrazione di bambini disabili sono necessarie sempre più risorse. 

Respinta la richiesta di altro materiale didattico negli idiomi
Nella sessione di giugno 2012, il Gran Consiglio ha concesso un credito d'impegno per la traduzione in tutti gli idiomi romanci del testo di matematica obbligatorio per la scuola elementare. Il Governo respinge ora le richieste dei municipi di Ruschein, Sumvitg e Trun di pubblicare negli idiomi anche i nuovi testi didattici in rumantsch grischun per le scuole elementari. Conformemente alla nuova legge scolastica, il Cantone può pubblicare materiale didattico e versare sussidi per la riduzione del prezzo. Il Governo non è per contro obbligato a pubblicare un determinato testo didattico in determinate lingue. Il Cantone non dichiarerà obbligatorio né svilupperà nuovo materiale didattico prima che il nuovo Piano d'insegnamento 21, elaborato a livello intercantonale, sarà pronto e la sua introduzione sarà stata decisa. 

Posta in vigore la legge sui Servizi psichiatrici dei Grigioni
La legge sui Servizi psichiatrici dei Grigioni decisa dal Gran Consiglio il 23 ottobre 2012 viene posta in vigore retroattivamente al 1° gennaio 2013 per decisione del Governo. 
 

Dai comuni e dalle regioni
  • Flims: viene approvato con modifiche il progetto di argine del Begl Valletta nel Comune di Flims. Alle spese viene garantito un sussidio cantonale complessivo di al massimo 222 250 franchi. Il progetto consente di ridurre a una misura accettabile la minaccia che in caso di piena il torrente può costituire per il paese. Viene tra l'altro realizzato un bacino di contenimento del materiale detritico con un volume utile di circa 2200 metri cubi.
  • Trimmis: al Comune di Trimmis viene garantito un sussidio di 34 800 franchi per il ripristino di muri a secco.
  • Samnaun: vengono approvati il piano delle zone di protezione per la captazione di acque sotterranee Motnaida e il regolamento della zona di protezione per le acque freatiche e le sorgenti del Comune di Samnaun dell'11 luglio 2012.
  • Flerden, Urmein e Tschappina: viene approvato lo statuto della corporazione di comuni "Heinzenberg Produkte". 


Progetti stradali

Nuova galleria Val Pischöt lungo la strada per Samnaun
Il Governo grigionese ha approvato il progetto d'esposizione per la correzione della strada per Samnaun, tratto galleria Val Pischöt. L'elemento centrale del tratto della strada per Samnaun che verrà migliorato, lungo circa 560 metri, è costituito da una nuova galleria Val Pischöt, lunga 290 metri, realizzata al posto della galleria esistente. Il progetto permette di aumentare la sicurezza della circolazione e d'esercizio lungo il tratto di strada e di evitare blocchi della circolazione. Vengono inoltre ottenuti miglioramenti per la manutenzione stradale e il servizio invernale. I costi complessivi del progetto ammontano a 16 milioni di franchi.
La sostanza edilizia della strada per Samnaun risale per la maggior parte agli inizi del XX secolo e da allora ha subito in genere ampliamenti o sistemazioni soltanto puntuali. Nel settore della galleria Val Pischöt esistente, la strada non soddisfa più le esigenze odierne per quanto riguarda larghezza e geometria. La strada è inoltre esposta a numerosi pericoli naturali quali valanghe e cadute di massi. In inverno, deve rimanere chiusa per diversi giorni a seguito di valanghe.

Inoltre, il Governo ha stanziato un milione di franchi per lavori di costruzione lungo il seguente tratto stradale:
- strada della Prettigovia: opere da capomastro sottopassaggio ferroviario Wolfgang 
 
 
Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Neuer Artikel