Navigazione principale

Contenuto della pagina

Questioni di genere in medicina e nelle cure: la rivoluzione silenziosa

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Le differenze tra i sessi esistono anche per quanto riguarda le malattie. All'inizio di marzo si terrà una serie di manifestazioni transfrontaliere sul tema delle questioni di genere in medicina e nelle cure. All'organizzazione degli incontri partecipa anche l'Ufficio di coordinamento per le pari opportunità.

Salute e malattia hanno un sesso. Le donne reagiscono in modo diverso ai medicinali rispetto agli uomini e per determinate malattie le donne non presentano sintomi "tipicamente maschili". Nella prassi, queste differenze sono tuttora troppo poco considerate. Nel settore sanitario e nelle cure, l'attività o il sistema familiare sono assicurati in misura dell'85 per cento da donne, ai vertici tuttavia si trovano in prevalenza uomini.
Il ruolo rivestito dal genere nella gestione di salute e malattia e il modo in cui la competenza di genere migliora le cure e l'assistenza a malati gravi e terminali: di questo si occupa una serie di manifestazioni transfrontaliere intitolata "Gender in Medizin und Pflege – die stille Revolution" (Questioni di genere in medicina e nelle cure: la rivoluzione silenziosa), con appuntamenti a Coira, Vaduz e Bregenz. Gli uffici per le pari opportunità del Land austriaco del Vorarlberg, del Principato del Liechtenstein e del Cantone dei Grigioni organizzano conferenze e un seminario sul tema.
Hanno accettato l'invito di partecipare quali relatori la professoressa dell'Università di Münster, Bettina Pfleiderer, specialista nella ricerca sulle differenze di genere nel cervello, nonché lo psicoanalista Dr. Erich Lehner, esperto di ricerca sugli uomini e di genere e specialista in cure palliative dell'Università Alpen-Adria di Klagenfurt, Vienna e Graz. 

Conferenze a Coira
Mercoledì 6 marzo 2013, ore 18.00
Auditorio dell'Ospedale cantonale di Coira, Loëstrasse 170
Saluto del Consigliere di Stato Martin Jäger, direttore Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente dei Grigioni
Iscrizioni telefonando al numero 081 257 35 70 oppure inviando un'e-mail a info@chancengleichheit.gr.ch  

Seminario a Vaduz
con Bettina Pfleiderer ed Erich Lehner
Giovedì 7 marzo 2013, ore 10.00 – 12.30
Vaduz, Haus Risch, Aeulestrasse 51
Iscrizioni telefonando al numero 0423 236 60 60 oppure inviando un'e-mail a info@scg.llv.li  
 

Persona di riferimento:
Silvia Hofmann, Ufficio di coordinamento per le pari opportunità, tel. 081 257 35 71 oppure e-mail: Silvia.Hofmann@stagl.gr.ch 
 

Organo: Ufficio di coordinamento per le pari opportunità
Fonte: it Ufficio di coordinamento per le pari opportunità
Neuer Artikel