Navigazione principale

Contenuto della pagina

Inaugurato il nuovo centro amministrativo regionale di Davos

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
A Davos è stato oggi ufficialmente inaugurato il nuovo centro amministrativo regionale del Cantone dei Grigioni. La nuova costruzione è stata progettata e realizzata in due anni dalla società semplice Mainstation. Si trovano ora concentrati in un'unica sede dieci servizi cantonali con circa 60 posti di lavoro. 

La strategia immobiliare cantonale prevede che in tutto il Cantone dovranno sorgere complessivamente nove centri regionali in luoghi che già oggi costituiscono dei fulcri amministrativi. I primi centri di Ilanz, di Roveredo e di Thusis sono già in esercizio e sono risultati funzionali. A Scuol l'apertura è prevista per novembre 2014 e a Landquart nel 2015. Seguiranno i centri di Poschiavo, Samedan e Coira.
A Davos, dieci servizi cantonali prima distribuiti in sette ubicazioni sono stati raggruppati in un nuovo stabile amministrativo che offre spazio per circa 60 collaboratori. Si tratta dell'Ufficio regionale di collocamento (URC), del Servizio psicologico scolastico, dell'Autorità di protezione dei minori e degli adulti APMA, dell'Ufficio delle stime, dell'Ufficio per la sicurezza delle derrate alimentari e la salute degli animali, dell'Ispettorato scolastico e di scuola dell'infanzia del distretto Valle del Reno - Prettigovia - Davos, dell'Orientamento professionale, negli studi e nella carriera con il Centro d'informazione professionale CIP, dell'Ufficio AI, della Procura pubblica, nonché della Polizia cantonale. Grazie al raggruppamento si possono sfruttare preziose sinergie e risparmiare costi.

Nuovo e moderno edificio amministrativo
Il nuovo edificio si trova nelle immediate vicinanze della stazione di Davos Platz, ai numeri 2A / 2B / 2C della Talstrasse. Il fondo è stato messo a disposizione dalla Ferrovia retica SA in diritto di superficie. La costruzione è stata realizzata e finanziata dalla società semplice Mainstation, composta dalla Zindel AG di Coira e dalla Sprecher Schneider Architektur AG di Davos. Il Cantone ha preso in consegna i suoi spazi al 1° e 2° piano a inizio marzo. Al pianterreno si è insediato un negozio e negli altri piani superiori trovano spazio degli appartamenti.
La struttura è caratterizzata dall'architettura funzionale ed ecologica e dalla forma compatta. L'adeguata offerta degli spazi di lavoro, l'accessibilità ottimale, nonché il rispetto di elevati requisiti di qualità nella costruzione con una superficie di tamponamento ben isolata e modalità di costruzione ecologiche (standard Minergie-P®) costituiscono la base per un edificio amministrativo efficiente e all'avanguardia. Grazie all'impegno e all'eccellente collaborazione tra committente, utilizzatori, progettisti, impresari e la Ferrovia retica SA è stato possibile raggiungere tutti gli obiettivi di qualità, nonché rispettare i costi e le scadenze del progetto.

Giornata delle porte aperte: venerdì 12 aprile 2013, il centro sarà accessibile al pubblico interessato dalle ore 15.00 alle ore 19.30. Alle ore 17.00 la Banda della Polizia cantonale suonerà sul piazzale. Invito "Giornata delle porte aperte"


Fotografia:

RVZ Davos

Il nuovo centro amministrativo regionale di Davos 


Persona di riferimento:

Markus Dünner, capo servizio cantonale delle costruzioni, Ufficio edile, tel. 081 257 36 31 


Organo: Ufficio edile dei Grigioni
Fonte: it Ufficio edile dei Grigioni
Neuer Artikel