Navigazione principale

Contenuto della pagina

Comunicato del Governo del 2 maggio 2013

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
In futuro l'orso M13 sarà esposto nel Museo Poschiavino. Il Governo grigionese dona la pelle pretrattata dell'orso al Museo. Inoltre, nella sua ultima seduta il Governo ha nominato un commissario governativo per il Comune di St. Martin. 

M13 ritorna in Valposchiavo
M13, l'orso pericoloso abbattuto il 19 febbraio 2013 in Valposchiavo dalla vigilanza sulla caccia, viene donato al Museo Poschiavino. Il Governo ha aderito a una relativa domanda del Museo di Poschiavo. Si prevede di esporre M13 quale preparato con l'intenzione di contribuire a una discussione oggettiva sul tema degli orsi.
M13 era arrivato nei Grigioni a inizio aprile 2013 e da inizio luglio 2012 si aggirava prevalentemente in Valposchiavo. Poiché il giovane plantigrado era diventato un rischio per la popolazione, il 19 febbraio 2013 è stato abbattuto sulla base della Strategia Orso Svizzera. Nel frattempo il Museo della natura dei Grigioni di Coira ha rilevato i dati biometrici del cadavere dell'orso bruno, ha prelevato le parti dello scheletro e ha pretrattato la pelle dell'orso. 

Area di promozione Valle dell'Albula
Il Governo ha preso posizione in merito a una domanda del Comune di Schmitten, nonché a una domanda del progetto aggregativo Albula (composto dai Comuni di Alvaneu, Alvaschein, Brienz/Brinzauls, Lantsch/Lenz, Mon, Stierva, Surava e Tiefencastel). Mentre il Comune di Schmitten ha chiesto un adeguamento dell'area di promozione visto che l'assemblea comunale preferirebbe un'aggregazione con il Comune di Davos, il progetto aggregativo Albula ha chiesto di fare chiarezza affinché sia possibile portare avanti il progetto in corso. Come presentato nel rapporto e nel messaggio concernente la riforma dei comuni e la riforma territoriale (quaderno n. 8/2010 – 2011, pag. 645, Link), il Governo appoggia l'area di promozione relativa all'aggregazione nella Valle dell'Albula e per il momento non vede motivo di adeguarla. All'interno delle aree di promozione, il Governo sostiene le aggregazioni di comuni, indipendentemente dal fatto se ad aggregarsi sono tutti i comuni o solo una parte di essi. Gli orientamenti attuali dal punto di vista della politica settoriale (p.es. grado superiore comune nella Valle dell'Albula, amministrazione forestale e aziende industriali comuni) e non da ultimo i risultati delle votazioni del 22 marzo 2013 indicano che l'area di promozione corrisponde a un obiettivo strutturale della stragrande maggioranza della popolazione della Valle dell'Albula. 

Nominato un commissario governativo per St. Martin
Nella seduta del 30 aprile 2013, il Governo grigionese ha deciso di nominare un commissario governativo per il Comune di St. Martin. È stato il Municipio del Comune a chiedere la nomina di un commissario governativo in seguito alle accuse fatte dalla Commissione della gestione comunale contro il Municipio e più precisamente contro il Sindaco di St. Martin. Il commissario governativo deve esaminare più da vicino la pertinenza e la fondatezza delle accuse mosse e trarre le necessarie conclusioni. Entro la fine di luglio 2013 il commissario governativo dovrà presentare al Governo un rapporto sugli accertamenti effettuati, nonché sulle sue conclusioni. In seguito sarà compito del Governo adottare le misure eventualmente necessarie. Quale commissario governativo viene nominato il signor Thomas Nievergelt, avvocato, Samedan. In qualità di ex sindaco, egli conosce molto bene il diritto comunale grigionese. Le spese sono a carico del Comune di St. Martin. 

Formazione bachelor "Hospitality" a Passugg
Alla scuola universitaria Ecole hôtelière de Lausanne (EHL) viene rilasciata un'autorizzazione d'esercizio per una formazione bachelor "Hospitality" presso la sede scolastica di Passugg per i diplomati del ciclo di formazione albergatrice-ristoratrice dipl. SSS/albergatore-ristoratore dipl. SSS. Gli organi competenti della scuola universitaria, nonché della Haute Ecole Spécialisée de Suisse occidental (HES-SO) e della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Orientale (FHO), entrambe associate alla EHL, così come quelli della Confederazione devono ancora approvare l'offerta formativa. Secondo il Governo, un'offerta formativa interessante della EHL nel settore bachelor per i diplomati della scuola specializzata superiore nel settore alberghiero rafforza la piazza formativa dei Grigioni e il settore alberghiero nella Svizzera tedesca. 

Distribuiti i proventi delle tasse cantonali di licenza per la mescita di bevande alcoliche, nonché la decima dell'alcool
Dal prodotto netto delle tasse cantonali di licenza per la mescita di bevande alcoliche, quest'anno verranno versati 407 470 franchi per scopi di pubblica utilità. In questo modo vengono sostenuti 17 organizzazioni, fondazioni, associazioni, fondi e progetti di questo settore.
Il Cantone ha a disposizione 584 766 franchi dalla decima dell'alcol della Confederazione. L'importo deve essere impiegato nella lotta contro l'alcolismo nelle sue cause e nei suoi effetti, nonché nella lotta all'abuso di stupefacenti o di altre sostanze che generano dipendenza e nella lotta all'abuso di medicamenti. In questo modo viene tra l'altro sostenuto il programma grigionese sull'alcol 2013-2016. Conformemente alla legge federale sull'alcool, il prodotto netto della Regìa federale degli alcool è devoluto per il 90 per cento alla Confederazione e per il dieci per cento ai Cantoni (decima dell'alcool). 

Definito l'impiego del ricavato della Festa federale di preghiera 2013
Nel giorno federale di preghiera, di pentimento e di ringraziamento si effettua in tutte le chiese del Cantone una colletta per scopi di pubblica utilità. Il Governo decide in merito all'impiego. Il ricavato della colletta per la Festa federale di preghiera 2013 verrà assegnato in ragione di un terzo ciascuno alla Croce Blu dei Grigioni, a TECUM Associazione per l'assistenza a malati gravi e terminali, nonché all'Associazione familiari e amici delle persone con disagio psichico. 
 

Dai comuni e dalle regioni
  • Ilanz/Glion: viene approvata la convenzione decisa il 16 novembre 2012 dai Comuni di Castrisch, Duvin, Ilanz, Ladir, Luven, Pigniu, Pitasch, Riein, Rueun, Ruschein, Schnaus, Sevgein e Siat relativa all'aggregazione dei comuni nel nuovo Comune di Ilanz/Glion con effetto al 1° gennaio 2014. L'aggregazione di comuni deve ancora essere approvata dal Gran Consiglio.
  • Tujetsch: viene approvata con riserve di poco conto (revisione parziale del piano delle zone e piano generale delle strutture 1:2000 Oberalp, revisione parziale del piano delle zone 1:10 000 Oberalp) la revisione parziale della pianificazione locale decisa il 23 settembre 2012 dal Comune di Tujetsch.
  • Ruschein: al Comune di Ruschein viene garantito un sussidio cantonale di al massimo 210 800 franchi per i costi di costruzione della strada agricola n. 1, Acla Rodunda-Vitg, 2a parte, fatta salva la concessione di un contributo della Confederazione.
  • Guarda: con effetto al 1° giugno 2013, la strada per Guarda tra Valletta (chilometro 2,010) e Avant Porta / fine della strada cantonale (chilometro 2,915) viene ceduta al Comune di Guarda in proprietà e per la manutenzione. In questo modo il Governo soddisfa una domanda del Comune, che vuole avviare le misure per una riduzione del traffico nel paese.
  • Rueun: viene approvato il progetto del Comune di Rueun per la costruzione di una fermata per i mezzi di trasporto pubblico lungo la strada dell'Oberalp, in zona Gula. Alle spese viene versato un sussidio di al massimo 47 508 franchi.
  • Trun: viene approvato il progetto del Comune di Trun per l'arginatura del torrente Val Sinzera. Il progetto comprende il ripristino e il miglioramento della diga esistente. Alle spese viene garantito un sussidio cantonale di al massimo 421 600 franchi.

Progetti stradali
  • Il concorso di progetto per i lavori di ingegneria del nuovo ponte sul Reno Ilanz West nel quadro della circonvallazione di Ilanz è stato deciso. In base a un rapporto della giuria, per l'ulteriore elaborazione il Governo ha scelto il progetto "MUDEST" del consorzio di ingegneri Chitvanni + Wille GmbH, Coira / Casutt Wyrsch Zwicky AG, Coira, ed ha assegnato la relativa commessa. Link al foglio informativo dell'Ufficio tecnico Grigioni.
  • Viene approvato il progetto d'esposizione per la correzione della strada per Seewis, tratto diramazione Jugendhaus – Motschna (dal chilometro 3,57 al chilometro 4,68). Il progetto comprende il rinnovo, l'ampliamento e il rafforzamento della strada e mira ad aumentare la sicurezza della circolazione.
Inoltre, il Governo ha stanziato 3 421 000 franchi per lavori di costruzione lungo i seguenti tratti stradali:
- strada del passo del Forno: sistemazione dei tetti delle gallerie di protezione antivalanga La Serra 1 e 2 nel quadro della correzione stradale Zernez – Ova dal Sagl
- strada dell'Oberalp: lavori di pavimentazione correzione stradale Rabius – Sumvitg 


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel