Navigazione principale

Contenuto della pagina

La pianificazione nel bosco è decisiva

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il piano di sviluppo del bosco è una base irrinunciabile per la gestione e la cura del bosco nel Cantone dei Grigioni. A questo proposito, la collaborazione di comuni e opinione pubblica gioca un ruolo importante. I 20 piani di sviluppo del bosco (PSB) esistenti andranno sostituiti da cinque nuovi PSB regionali.

Nei Grigioni, la maggior parte del bosco è di proprietà dei comuni (85 per cento). Da questo punto di vista esiste dunque un ettaro di bosco per abitante. Questa "proprietà" va mantenuta per progettare per il futuro. Il piano di sviluppo del bosco (PSB) si assume questo compito, che rappresenta il principale strumento di pianificazione e di condotta del servizio forestale cantonale. Esso garantisce i molteplici interessi pubblici legati al bosco (ad esempio la protezione dai pericoli naturali, la produzione di legno, natura e paesaggio, riposo e turismo, agricoltura, spazio vitale per la selvaggina e infrastrutture) e fa sì che vi sia uno sfruttamento sostenibile del bosco.

Tra il 1996 e il 2009 sono stati realizzati simili piani per tutti i comuni nel Cantone, ad eccezione dei comuni della regione Engadina Alta e Val Bregaglia. Nel dicembre 2011 è stata posta in vigore la nuova delimitazione del bosco di protezione secondo criteri uniformi per tutta la Svizzera. In un Cantone di montagna come i Grigioni, la protezione dai pericoli naturali è una delle funzioni più importanti del bosco. La rielaborazione di questa scheda ha dunque conseguenze su tutte le schede nel piano di sviluppo del bosco. L'Ufficio foreste e pericoli naturali (UFP) è perciò stato incaricato di sottoporre a revisione totale i piani di sviluppo del bosco. 

I PSB esistenti vengono sostituiti da cinque nuovi piani
Sotto la direzione del servizio forestale cantonale e con la collaborazione di comuni e opinione pubblica, i PSB esistenti vengono ora rielaborati basandosi sulle attuali conoscenze del servizio forestale locale. Vanno però considerate anche le richieste dei comuni e dell'opinione pubblica. Il finanziamento avviene da parte del Cantone. I 20 PSB esistenti vengono sostituiti da un piano di sviluppo del bosco per ogni regione forestale (Herrschaft-Prättigau-Davos, Rheintal/Schanfigg, Surselva, Grigioni centrale-Moesano, Grigione meridionale). Tutti i cinque PSB andranno conclusi entro la fine del 2016. 

Informazioni per un'ampia cerchia della popolazione
All'indirizzo www.wep.gr.ch i rappresentanti dei comuni e le persone interessate possono informarsi sul contenuto e sulla procedura della revisione, nonché sulle possibilità di partecipare alla revisione PSB. 


Persone di riferimento:
- Urban Maissen, viceforestale cantonale, Ufficio foreste e pericoli naturali, tel. 081 257 62 80, e-mail: urban.maissen@awn.gr.ch  
- Dr. Riet Gordon, capo sezione Informazione forestale, Ufficio foreste e pericoli naturali, tel. 081 257 38 55, e-mail: riet.gordon@awn.gr.ch 
 

Organo: Ufficio foreste e pericoli naturali
Fonte: it Ufficio foreste e pericoli naturali
Neuer Artikel