Navigazione principale

Contenuto della pagina

Il Governo fissa le baserate per gli ospedali nel Cantone dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese fa chiarezza in merito al finanziamento degli ospedali riferito alle prestazioni. Esso ha determinato le tariffe di base necessarie per il conteggio di prestazioni ospedaliere stazionarie. Questa misura si è resa necessaria a seguito del mancato accordo tra i partner tariffali.

Il Governo ha fissato a 9754 franchi con effetto retroattivo al 1° gennaio 2012 le baserate degli ospedali di medicina somatica acuta nel Cantone per le cure stazionarie di pazienti dell'assicurazione obbligatoria contro le malattie. Per le prestazioni dell'Ospedale cantonale dei Grigioni nel settore della medicina altamente specializzata, il Governo ha stabilito una baserate di 11 300 franchi. La baserate comprende anche l'indennizzo dei costi per l'utilizzo delle infrastrutture.
La baserate (prezzo base) è l'importo che gli assicuratori malattia e il Cantone devono pagare, secondo le rispettive quote, per le cure stazionarie con un indice di costo di 1,0. L'indice di costo esprime l'onere medio per la cura di pazienti di un determinato gruppo di casi. Cure semplici presentano un indice di costo più basso, cure più complesse un indice di costo più elevato. L'importo che va versato per un caso di cura concreto viene determinato moltiplicando l'indice di costo attribuito al caso concreto con la baserate.
Il cosiddetto sistema di forfetarie per caso applicato dal 2012 si basa sul principio secondo cui per la stessa prestazione viene versato lo stesso indennizzo. Ciò presuppone che alla base del calcolo delle forfetarie per caso dei singoli ospedali venga posto lo stesso prezzo base. 

Eccezione per le convenzioni tariffali approvate
La determinazione da parte del Governo delle baserate per gli ospedali di medicina somatica acuta nel Cantone si è resa necessaria poiché le trattative tra gli ospedali e gli assicuratori malattia sono fallite, con le seguenti eccezioni. Le baserate fissate dal Governo non si applicano nei casi in cui esistono convenzioni tariffali approvate dal Governo tra ospedali e assicuratori malattia. Finora, il Governo ha approvato le seguenti convenzioni tariffali:
- convenzioni tariffali tra tarifsuisse e il Regionalspital Prättigau, Schiers, nonché il Regionalspital Surselva, Ilanz, per il periodo 2012-2014.
- convenzioni tariffali per il 2012 tra la Federazione grigionese ospedali e case di cura e Helsana, KPT e Sanitas per i seguenti ospedali: Ospedale cantonale dei Grigioni, Spital Davos, Spital Oberengadin, Regionalspital Prättigau, Regionalspital Surselva, Ospedale San Sisto, Ospedale Bregaglia, Ospidal Val Müstair, Kreisspital Surses e Hochgebirgsklinik Davos.

Contro la determinazione da parte del Governo delle baserate, gli ospedali e gli assicuratori malattia possono presentare ricorso dal Tribunale amministrativo federale. Fino al passaggio in giudicato del decreto di determinazione del Governo o fino all'evasione definitiva dei ricorsi eventualmente presentati contro il decreto del Governo, gli ospedali devono continuare a fatturare agli assicuratori malattia e al Cantone, secondo le rispettive quote, le baserate provvisorie fissate dal Governo con effetto all'inizio del 2012. Fanno eccezione anche qui i casi per cui esistono convenzioni tariffali approvate. 
 

Persona di riferimento:
Consigliere di Stato Christian Rathgeb, direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, tel. 081 257 25 01, e-mail christian.rathgeb@djsg.gr.ch  
 

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel