Zum Seiteninhalt

La Commissione del Gran Consiglio appoggia l'aggregazione nel Comune di Ilanz/Glion

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
L'aggregazione dei Comuni di Castrisch, Duvin, Ilanz, Ladir, Luven, Pigniu, Pitasch, Riein, Rueun, Ruschein, Schnaus, Sevgein e Siat nel Comune di Ilanz/Glion ottiene l'appoggio unanime della Commissione preparatoria del Gran Consiglio. 

Il Governo del Cantone dei Grigioni, nel suo messaggio del 18 giugno 2013 propone al Gran Consiglio l'aggregazione dei Comuni di Castrisch, Duvin, Ilanz, Ladir, Luven, Pigniu, Pitasch, Riein, Rueun, Ruschein, Schnaus, Sevgein e Siat nel nuovo Comune di Ilanz/Glion. L'aggregazione dovrà avvenire il 1° gennaio 2014. La Commissione preparatoria del Gran Consiglio, presieduta dal granconsigliere Martin Wieland, ha discusso in via preliminare questo affare a destinazione del Gran Consiglio che se ne occuperà durante la sessione di ottobre 2013. Alla seduta hanno partecipato anche la Consigliera di Stato Barbara Janom Steiner e rappresentanti dei municipi dei Comuni interessati.

Il 16 novembre 2012, gli aventi diritto di voto dei Comuni che si trovano nel perimetro dell'aggregazione hanno approvato l'aggregazione dei loro Comuni nel nuovo Comune di Ilanz/Glion. La Commissione preparatoria del Gran Consiglio si è recata sul posto, dove rappresentanti dei Comuni e del Cantone l'hanno informata approfonditamente in merito al progetto d'aggregazione. Essa ha deciso all'unanimità di proporre al Gran Consiglio di approvare questa importante aggregazione di 13 comuni e di porre in vigore la decisione con effetto al 1° gennaio 2014. Con il nuovo Comune di Ilanz/Glion nasce il sesto comune grigionese per numero di abitanti (ca. 4600). Secondo la Commissione, l'aggregazione corrisponde in modo ideale alla riforma delle strutture territoriali dei Grigioni in corso e rafforza il centro economico in Surselva. Il nuovo Comune apparterrà al Circolo di Ilanz, quindi il Circolo di Lumnezia perderà un comune (Duvin) e il Circolo di Ruis ne perderà tre (Pigniu, Rueun e Siat).

Con questa aggregazione, nell'imminente sessione di ottobre il Gran Consiglio discuterà l'unica aggregazione di comuni del 2013. Tuttavia, se il Gran Consiglio darà seguito alla proposta della Commissione preparatoria e approverà anch'esso l'aggregazione nel Comune di Ilanz/Glion, gli attuali 158 comuni a partire dal 1° gennaio 2014 verranno ridotti a 146. 
 

Persona di riferimento:
Presidente della Commissione Martin Wieland, 079 799 61 15


Organo: Commissione preparatoria dell'aggregazione nel Comune di Ilanz/Glion
Fonte: it Commissione preparatoria dell'aggregazione nel Comune di Ilanz/Glion
Neuer Artikel