Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 16 gennaio 2014

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese sostiene una migliore retribuzione dei medici di famiglia. Esso accoglie con favore una relativa ordinanza della Confederazione. Inoltre, il Governo ha approvato diverse revisioni delle pianificazioni locali. 

Accolta con favore la valorizzazione della medicina di famiglia
Il Governo grigionese accoglie con favore il rafforzamento della medicina di famiglia previsto dal Consiglio federale attraverso un adeguamento delle strutture tariffarie nell'assicurazione malattie. L'ordinanza del Consiglio federale prevede che in futuro i medici di famiglia potranno fatturare undici punti tariffari in più per ogni consultazione nello studio medico, ciò che corrisponde a un supplemento medio di 9.80 franchi. In tal modo, in futuro i medici di famiglia otterranno una migliore retribuzione per le loro prestazioni mediche. Complessivamente, ciò porterà a entrate supplementari di circa 200 milioni di franchi all'anno per i fornitori di assistenza di base. Il loro rafforzamento sarà neutrale dal punto di vista dei costi, grazie a risparmi tariffari su determinate prestazioni tecniche.
Dal punto di vista del Governo grigionese, la disposizione dell'ordinanza va ancora completata: in futuro, il supplemento per prestazioni di medici di famiglia nello studio medico dovrà trovare applicazione anche per gli ospedali che con i propri medici garantiscono l'assistenza medica di base alla popolazione in una regione. Nelle regioni ospedaliere Oberhalbstein, Val Monastero e Bregaglia, gli ospedali sono gli unici fornitori di assistenza di base alla popolazione, in queste regioni non esistono infatti medici liberi professionisti. 

Di nuovo 290 contingenti per abitazioni di vacanza
Analogamente agli anni precedenti, per il 2014 il Cantone dei Grigioni riceve dalla Confederazione complessivamente 290 contingenti di autorizzazione per l'acquisto di abitazioni di vacanza da parte di persone all'estero. Il Governo ha distribuito i contingenti per il 2014 come segue: 240 contingenti per oggetti in complessi edilizi e 50 contingenti per l'acquisto di oggetti singoli. Inoltre, 276 unità di contingente non utilizzate l'anno scorso possono essere riportate all'anno in corso.
L'ordinanza federale sulle abitazioni secondarie, che dal 1° gennaio 2013 limita la costruzione di nuove abitazioni secondarie nella maggior parte dei comuni grigionesi, non esclude l'acquisto di fondi per scopi di vacanza da parte di persone all'estero. In particolare l'acquisto di abitazioni di vacanza all'interno dello spazio abitativo esistente e l'acquisto di unità di abitazione gestite nei limiti delle forme di alloggio strutturate potranno anche in futuro essere autorizzati nei limiti del contingente cantonale. 
 

Dai comuni e dalle regioni 
  • Churwalden: il Governo ha approvato l'ultima fase della revisione totale della pianificazione locale, decisa dal Comune di Churwalden il 2 ottobre 2012. Con la revisione della pianificazione locale, i differenti strumenti di pianificazione dei tre Comuni di Malix, Churwalden e Parpan, aggregati con effetto al 1° gennaio 2010, vengono sostituiti da una pianificazione delle utilizzazioni unitaria, omogenea e moderna per il nuovo Comune di Churwalden. Rimane sospesa fino a nuovo avviso la procedura di approvazione per la nuova zona nucleo "Portal" a Churwalden.
  • Mesocco: viene approvata con riserve la revisione parziale della pianificazione locale, decisa dal Comune di Mesocco il 12 marzo 2012. Singole nuove zone residenziali decise vengono rinviate al Comune per la rielaborazione per mancanza di bisogno comprovato.
  • Davos: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale del 14 maggio 2013 decisa dal Comune di Davos. La revisione parziale comprende da un lato diversi piccoli complementi di zone nella fascia transitoria tra bosco e zone edificabili incluse le zone verdi, rispettivamente tra bosco e zone agricole, e dall'altro diverse piccole correzioni delle zone.
  • Nufenen: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale, decisa dal Comune di Nufenen il 20 giugno 2013. Sono stati adeguati diversi strumenti di pianificazione (tra l'altro zone di protezione del paesaggio e zone di protezione della natura). Inoltre, si è proceduto a un esame e a un adeguamento delle zone fuori dalla zona del villaggio.
  • Pontresina: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale decisa dal Comune di Pontresina il 24 ottobre 2013, comprendente un piano delle zone e un piano generale delle strutture 1:1000 Hotel Müller. Il motivo per la revisione parziale è stato un previsto ampliamento del complesso alberghiero.
  • Samedan: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Samedan del 27 ottobre 2011. Con la nuova pianificazione delle utilizzazioni viene in sostanza creata una nuova zona alberghiera e residenziale in zona "Sper l'En" con abitazioni primarie e un albergo.
  • Vals: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale, decisa dal Comune di Vals il 22 settembre 2013. La revisione parziale comprende modifiche al piano delle zone 1:2000 zona edificabile, al piano delle zone 1:5000 Hüschiquelle e al piano delle zone 1:5000 Gadastatt.
  • Ardez: viene approvata la revisione parziale dello Statuto comunale di Ardez del 29 ottobre 2013. Il motivo per la revisione parziale è il progetto per un'aggregazione dei Comuni di Ardez, Ftan, Guarda, Scuol, Sent e Tarasp, la cui entrata in vigore è prevista per l'inizio del 2015. Il periodo di carica dei membri delle autorità viene prolungato di conseguenza.
  • Celerina: viene approvata la revisione parziale dello Statuto comunale di Celerina del 3 giugno 2013. Il motivo della revisione è costituito dall'introduzione della direzione scolastica che permette al consiglio scolastico di concentrarsi sui compiti strategici, ciò che richiede una riduzione del numero di membri del consiglio scolastico.
  • Samnaun: viene approvato il progetto di arginatura del Schergenbach nel Comune di Samnaun. Viene garantito un sussidio cantonale complessivo di 118 250 franchi. Le misure di sistemazione del corso d'acqua nell'area di confine Spissermühle servono alla protezione contro le piene.

Progetti stradali
Inoltre, il Governo ha stanziato 150 000 franchi per lavori di costruzione lungo il seguente tratto stradale:
- Chlusstrasse, Landquart – Grüsch: opere da capomastro e lavori di pavimentazione ponte sulla Landquart a Felsenbach 


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel