Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 21 agosto 2014

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese ha stabilito i contributi della perequazione della capacità fiscale per il 2015. Inoltre, il Governo si è occupato di affari relativi ai comuni e alle regioni e ha approvato diversi progetti stradali. 

Quasi 17 milioni di franchi per la perequazione della capacità fiscale 2015
Il Governo ha stabilito i contributi della perequazione della capacità fiscale per il 2015. I contributi 2015 ammontano complessivamente a 16,868 milioni di franchi. La perequazione della capacità fiscale è un mezzo della perequazione finanziaria intercomunale per sostenere i comuni finanziariamente deboli del Cantone. Se a partire dal 2016 potrà essere attuata la riforma della perequazione finanziaria grigionese (riforma PF), quest'anno il Governo avrà stabilito per l'ultima volta i contributi della perequazione della capacità fiscale. 

Accolta con favore la nuova legge federale sui giochi in denaro
Il Governo grigionese accoglie con favore l'avamprogetto per una nuova legge federale sui giochi in denaro. Con la legge, in futuro tutti i giochi in denaro verranno disciplinati in un'unica legge. La nuova legge federale attua l'articolo costituzionale sui giochi in denaro accettato da Popolo e Cantoni l'11 marzo 2012.
Nella sua presa di posizione, il Governo ritiene che l'avamprogetto sia equilibrato. La legge tiene conto degli interessi parzialmente divergenti delle persone interessate e delle istituzioni. Il Governo sostiene la posizione della Conferenza specializzata concernente il mercato delle lotterie e la legge sulle lotterie, che considera centrali tre punti della nuova legge: l'avamprogetto di legge delimita chiaramente le competenze di Confederazione e Cantoni e crea nuove definizioni per diversi giochi in denaro. In futuro, vincite alle lotterie e alle scommesse sportive non saranno più imponibili. Inoltre, in futuro l'accesso alle offerte online di giochi in denaro non autorizzate sarà bloccato. 
 

Dai comuni e dalle regioni 
  • Bever: viene approvato il progetto sul territorio comunale di Bever per il distacco artificiale di valanghe "Cho d'Valletta". Viene concesso un contributo di al massimo 585 000 franchi. Per il distacco artificiale di valanghe vengono realizzate quattro antenne di brillamento.
  • Coira: al Comune patriziale di Coira viene garantito un contributo di al massimo 37 400 franchi per il restauro e per misure di messa in sicurezza dell'Obertor di Coira, nel quadro della conservazione dei monumenti storici.
  • Davos: viene approvato il progetto del Comune di Davos per l'arginatura dell'Arelenbach. Al progetto per il miglioramento della protezione contro le piene viene garantito un contributo cantonale di al massimo 550 000 franchi complessivi. Viene realizzato un nuovo bacino di raccolta di materiale detritico con un volume di raccolta tra i 4000 e i 7000 metri cubi. Il bacino di raccolta di materiale detritico impedisce che in caso di piena il torrente si riempia di materiale proveniente da smottamenti.

Progetti stradali
- Correzione stradale Val Gronda – St. Martin: viene approvato il progetto d'esposizione per la correzione della strada per Vals, Val Gronda – St. Martin. Tra Val Gronda e St. Martin la strada è in parte stretta e con scarsa visibilità. Inoltre, la carreggiata presenta dei danni. Il progetto comprende un rifacimento dello strato d'usura, nonché un miglioramento della geometria stradale.
- Costruzione di un nuovo ponte Val Rumein, strada della Lumnezia: viene approvato il progetto d'esposizione per la correzione della strada della Lumnezia, costruzione di un nuovo ponte Val Rumein. Il ponte esistente Val Rumein è in cattivo stato, per questo motivo viene sostituito con uno nuovo.
- Centro di manutenzione Valchava, strada del passo del Forno: viene approvato il progetto d'esposizione per il risanamento e l'ampliamento del centro di manutenzione dell'Ufficio tecnico Valchava, sulla strada del passo del Forno. 
 

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel