Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo dell'11 dicembre 2014

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese ha autorizzato il versamento dei contributi di perequazione 2014. Inoltre, ha anticipato il termine di annuncio per le elezioni del Consiglio nazionale 2015. Sono poi stati concessi mezzi per la continuazione dell'offensiva di marketing "Enavant Grischun". 

Il Governo approva i contributi di perequazione 2014
Nel 2014, i versamenti per contributi di perequazione a comuni finanziariamente deboli e per contributi per la promozione di aggregazioni di comuni ammontano a circa 50,7 milioni di franchi (anno precedente 51,2 milioni). La somma è suddivisa come segue:
- Per la perequazione della capacità fiscale 2014, a 42 comuni saranno versati in totale 16,2 milioni di franchi.
- Per contributi a opere pubbliche saranno erogati circa 6,3 milioni di franchi.
- Due milioni di franchi complessivi saranno versati a sei comuni alla voce "perequazione del fabbisogno straordinario".
- A favore di aggregazioni di comuni saranno versati in totale circa 26,2 milioni di franchi quali contributi promozionali.
Nel 2015, i contributi di perequazione finanziaria saranno assegnati per l'ultima volta secondo il vecchio sistema. Dal 1° gennaio 2016, la riforma della perequazione finanziaria (riforma PF) approvata il 28 settembre 2014 dal Popolo grigionese sostituirà l'attuale legislazione sulla perequazione finanziaria. Il Governo informerà verso la fine dell'estate 2015 in merito ai pagamenti perequativi determinanti per il 2016. 

Anticipato il termine di annuncio per le elezioni del Consiglio nazionale 2015
In vista delle elezioni del Consiglio nazionale 2015, il Governo ha fissato due nuove scadenze. Il termine ultimo per presentare le proposte di candidatura, nonché l'ultimo termine possibile per correzioni e per dichiarare congiunzioni di liste è stato anticipato rispetto alle elezioni 2011. Il termine di annuncio per le elezioni del Consiglio nazionale del 18 ottobre 2015 è stato fissato al 3 agosto 2015 (a titolo di novità 76 giorni prima della giornata elettorale, contro gli attuali 48 giorni). Il termine per correzioni e per dichiarare congiunzioni di liste scade il 10 agosto 2015 (a titolo di novità 69 giorni prima della giornata elettorale, contro gli attuali 41 giorni). L'ordinanza governativa sull'elezione dei consiglieri nazionali sarà adeguata di conseguenza.
Dalle elezioni del 2011, il numero di lista è stabilito in base all'ordine in cui pervengono le proposte di candidatura. Se lo stesso giorno vengono presentate più proposte, decide la sorte. A seguito delle esperienze del 2011, anche per il 2015 vi è da attendersi che la maggioranza delle proposte di candidatura giungerà al primo termine possibile (18 maggio 2015) e che sarà necessaria un'estrazione a sorte. Questo permette di anticipare il termine ultimo per l'annuncio, ciò che a sua volta permette di trasmettere in anticipo ai comuni il materiale elettorale (a titolo di novità sei settimane prima della giornata elettorale). Così come nel caso delle votazioni, gli aventi diritto di voto riceveranno il materiale al più presto quattro e al più tardi tre settimane prima della giornata elettorale. La scheda elettorale per le elezioni del Consiglio degli Stati sarà recapitata nello stesso periodo. 

L'offensiva di marketing turistico viene proseguita
L'offensiva di marketing "Enavant Grischun", condotta da Grigioni Vacanze e che ha come protagonisti degli stambecchi, viene proseguita. Il Governo ha garantito all'associazione Grigioni Vacanze un contributo cantonale di un milione di franchi all'anno per gli anni 2015 – 2018 (in totale quattro milioni di franchi) affinché prosegua nell'attuazione dell'offensiva. È fatta salva la concessione dei crediti necessari da parte del Gran Consiglio. Inoltre, circa 3,2 milioni di franchi dovranno essere generati attraverso partenariati con organizzazioni turistiche e non turistiche.
L'obiettivo è accrescere ulteriormente la notorietà del marchio graubünden e di offrire un contributo all'aumento della richiesta di offerte, servizi e prodotti dal Cantone. Ai partner dovrà anche essere proposta una piattaforma attrattiva sulla quale presentarsi direttamente. Inoltre, al vasto pubblico va fatta conoscere l'idea del marchio, che considera i Grigioni quale "metropoli della natura". I temi affrontati a questo proposito sono "qualità di vita", "equilibrio, ispirazione", "contrasti, cultura", nonché "eccellenza, produttività". Un ruolo importante viene attribuito all'aspetto della sostenibilità. 

Nuovo centro di prima accoglienza per richiedenti l'asilo a Churwalden: aggiudicato l'appalto per prestazioni globali
Al team "Implenia" formato da Implenia Svizzera SA, Coira, e da Liesch Ott Architekten, Coira, è stato aggiudicato l'appalto per la progettazione e la realizzazione del centro di prima accoglienza per richiedenti l'asilo Meiersboden, Churwalden. Dopo aver preso visione del rapporto della giuria e su raccomandazione di quest'ultima, il Governo ha aggiudicato l'appalto per prestazioni globali al progetto "sin via" del team "Implenia", Coira. Il centro di prima accoglienza per circa 180 richiedenti l'asilo comprende, oltre agli alloggi, anche locali amministrativi e di formazione. La nuova efficiente costruzione in elementi prefabbricati in legno soddisfa i requisiti ecologici ed energetici attuali. Dopo l'aggiudicazione verrà allestito il progetto preliminare, in seguito verrà elaborato un messaggio a destinazione del Gran Consiglio per la concessione di un credito d'impegno.
Il rapporto della giuria può essere scaricato da www.hochbauamt.gr.ch
 

Dai comuni e dalle regioni
  • Laax: al progetto del Comune di Laax per la costruzione di un cavalcavia ciclopedonale sopra la strada del passo dell'Oberalp, al di fuori dell'abitato di Laax, in località Staderas, viene garantito un contributo di al massimo 367 632 franchi. Il cavalcavia aumenta la sicurezza di ciclisti e pedoni e migliora le condizioni di circolazione su questo tratto di strada cantonale.
  • Masein: viene approvata la revisione parziale della legge fiscale del Comune di Masein del 19 giugno 2014. Con la revisione viene creata la possibilità di riscuotere una tassa di soggiorno e di promozione turistica.
  • Rothenbrunnen: viene approvata la revisione parziale della legge fiscale del Comune di Rothenbrunnen del 20 novembre 2014. Con la revisione, l'imposta sugli immobili è passata dall'1 all'1,5 ‰.
  • St. Moritz: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale, decisa dal Comune di St. Moritz il 28 settembre 2014. La revisione parziale prevede il cambiamento di destinazione di una superficie di circa un ettaro dalla zona villaggio esterna alla zona alberghiera "Hotel Laudinella". Ciò permette all'albergo di essere gestito e sviluppato in modo conforme alla zona.
  • Tujetsch: viene approvata la legge sulle tasse di soggiorno e turistiche del Comune di Tujetsch del 14 novembre 2014. La legge comunale sul turismo può essere considerata conforme al diritto di rango superiore. 

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato
Neuer Artikel