Zum Seiteninhalt

Approvazione dell'accordo intercantonale sul riconoscimento dei diplomi scolastici e professionali riveduto

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese sottopone al Gran Consiglio il messaggio e il disegno relativi all'approvazione dell'accordo intercantonale sul riconoscimento dei diplomi scolastici e professionali, che con le modifiche del 24 ottobre 2013 e del 21 novembre 2013 è stato adeguato alle mutate condizioni quadro federali.

L'accordo sul riconoscimento dei diplomi scolastici e professionali è stato approvato il 18 febbraio 1993 dalla Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE). Dalla sua entrata in vigore nel 1995, esso regola il riconoscimento a livello nazionale dei diplomi scolastici e professionali cantonali. Con esso si intende favorire il libero accesso alla formazione superiore e all'esercizio della professione e garantire la qualità della formazione. Hanno aderito all'accordo tutti i Cantoni, il Cantone dei Grigioni lo ha fatto nel 1995.

L'ultima revisione è avvenuta nel 2005, da allora sono entrate in vigore nuove disposizioni di diritto federale, alle quali si intende adeguare l'accordo. La revisione interessa principalmente il registro dei professionisti della salute, nonché l'obbligo di notificare insegnanti e osteopati stranieri. Inoltre, l'accordo va completato con una disposizione relativa alla facoltà ricorsuale dell'autorità di riconoscimento.

L'affare verrà discusso in Gran Consiglio nella sessione di aprile 2015. 


Persone di riferimento:
- Consigliere di Stato Martin Jäger, direttore del Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente, tel. 081 257 27 01, e-mail Martin.Jaeger@ekud.gr.ch
- Andrea Stadler, segretaria di concetto del Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente, tel. 081 257 27 11, e-mail Andrea.Stadler@ekud.gr.ch


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel