Zum Seiteninhalt

Il convegno dei comuni 2015 incontra un grande interesse

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
L'Ufficio per i comuni invita oggi pomeriggio al secondo convegno dei comuni presso l'Arena di Cazis. Vi partecipano più di 200 rappresentanti delle autorità di più di 90 comuni grigionesi. La Consigliera di Stato Barbara Janom Steiner coglie l'occasione per informare i partecipanti sulle pratiche correnti del suo Dipartimento. Hanno inoltre luogo diverse relazioni specialistiche.

Presso l'Arena di Cazis si riuniscono circa 250 persone per ottenere informazioni su temi importanti del Dipartimento delle finanze e dei comuni (DFC). La Consigliera di Stato Barbara Janom Steiner è soddisfatta del grande interesse dimostrato per un tale convegno. Per lei è importante che il Cantone e i comuni si incontrino a pari livello e che affrontino le sfide con uno spirito di collaborazione. Il federalismo è una forza fondamentale della nostra struttura statale e nel Cantone dei Grigione non è semplice retorica, cosa che conferma l'elevata autonomia dei comuni. La Direttrice del DFC informa sullo stato dell'attuazione della riforma dei comuni e della riforma territoriale, della riforma della perequazione finanziaria, sullo sviluppo del settore delle imposte, nonché sulle finanze del Cantone e dei comuni. Quale ministro delle finanze non manca di riferire riguardo agli sviluppi della perequazione finanziaria nazionale e alle discussioni politiche che ne sono seguite.

Due capouffici cantonali informano le autorità presenti sulle pratiche in corso nei loro uffici e illustrano le dichiarazioni della Consigliera di Stato Barbara Janom Steiner. Il capo dell'Ufficio per i comuni (UC), Thomas Kollegger, offre una panoramica sullo stato del nuovo modello contabile armonizzato MCA2, sulla costituzione delle undici nuove regioni, nonché sulla nuova vigilanza finanziaria che i comuni devono aspettarsi a partire dal 2016. La nuova concezione relativa alla vigilanza rappresenta un sistema di preallarme allo scopo di riconoscere sviluppi finanziari sfavorevoli; l'UC può a sua volta fornire sostegno. In questo modo le chiare responsabilità in relazione agli impegni dei comuni non vengono cancellate.

Le informazioni attuali sugli sviluppi nel settore delle imposte vengono fornite da Urs Hartmann, capo dell'Amministrazione cantonale delle imposte. Inoltre, il Dr. Ursin Fetz, capo del Centro di management amministrativo dell'UTE di Coira, riferisce riguardo a uno strumento multidimensionale per misurare il successo delle aggregazioni di comuni (strumento di verifica delle aggregazioni). Viene inoltre accolto con piacere il Dr. Philippe Koch, del Zentrum für Demokratie Aarau (ZDA), che informa sugli effetti delle aggregazioni di comuni sulla democrazia locale.


Persone di riferimento:
- Consigliera di Stato Barbara Janom Steiner, Direttrice del Dipartimento delle finanze e dei comuni, e-mail: Barbara.Janom@dfg.gr.ch (sarete richiamati)
- Simon Theus, vice-capo dell'Ufficio per i comuni / responsabile progetti, tel. 079 306 71 72, e-mail: Simon.Theus@afg.gr.ch  


Organo: Dipartimento delle finanze e dei comuni
Fonte: it Dipartimento delle finanze e dei comuni
Neuer Artikel