Zum Seiteninhalt

Vote électronique – scioglimento del consorzio

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
I cancellieri di Stato dei Cantoni aderenti al consorzio hanno deciso di non proseguire lo sviluppo del sistema di e-voting promosso dal consorzio stesso. Tuttavia, il Cantone dei Grigioni continua a essere interessato all'introduzione del voto elettronico a condizioni accettabili.

In seguito alla decisione negativa adottata dal Consiglio federale il 12 agosto 2015, i cancellieri di Stato dei Cantoni aderenti al consorzio hanno eseguito un'analisi approfondita della situazione. La decisione del Consiglio federale ha avuto pesanti conseguenze sulla fiducia riposta nel sistema di e-voting promosso dal consorzio. Inoltre, i costi previsti per gli interventi necessari al fine di adeguare il sistema di e-voting sinora utilizzato senza problemi ai requisiti stabiliti dalla Confederazione e validi dal 1° giugno 2015 sarebbero considerevoli. Secondo i cancellieri di Stato dei Cantoni aderenti al consorzio tali investimenti non sono ragionevoli. Pertanto, essi hanno deciso di non proseguire lo sviluppo del sistema di e-voting. Tale decisione è stata comunicata alla cancelliera federale in occasione della conferenza dei cancellieri di Stato tenutasi il 18-19 settembre 2015 a Berna.

In una prossima fase, i Cantoni aderenti al consorzio chiariranno le modalità con cui le basi contrattuali esistenti del consorzio potranno essere sciolte anticipatamente e di comune accordo con tutti i partner di progetto. In ultima analisi, la decisione riguardo a tale accordo di scioglimento spetta ai governi dei Cantoni aderenti al consorzio.

Il Governo del Cantone dei Grigioni ha già provveduto a informare la Commissione strategica e di politica statale del Gran Consiglio nonché i sindaci dei comuni che nei Grigioni si sono resi disponibili per lo svolgimento di test di voto elettronico con gli Svizzeri residenti in Svizzera in merito all'intenzione di procedere allo scioglimento del consorzio. Lo stesso Governo osserva che il Cantone dei Grigioni continua a essere interessato all'introduzione del voto elettronico a condizioni accettabili. A tal fine vengono prese in esame possibili nuove cooperazioni. Tuttavia, in considerazione delle numerose questioni ancora irrisolte riguardo allo sviluppo futuro del voto elettronico, non sarà possibile riprendere i relativi test già l'anno prossimo.


Persona di riferimento:
Cancelliere Dr. Claudio Riesen, tel. 081 257 22 21, e-mail: Claudio.Riesen@staka.gr.ch


Organo: Cancelleria dello Stato
Fonte: it Cancelleria dello Stato
Neuer Artikel