Zum Seiteninhalt

Posa della prima pietra del nuovo edificio complementare con mensa e mediateca per la Scuola cantonale grigione

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Oggi è stata posata la prima pietra del nuovo edificio complementare con mensa e mediateca nonché con rifugi per beni culturali dell'Ufficio della cultura. I lavori di costruzione dureranno circa due anni, l'entrata in funzione del nuovo edificio complementare è prevista per dicembre 2017.

Con il nuovo edificio complementare nella Münzweg a Coira viene posto l'ultimo tassello del risanamento completo in corso della Scuola cantonale grigione. La costruzione della mensa e della mediateca completa le infrastrutture della Scuola cantonale grigione che dal 2006 sono state sottoposte a tappe a risanamenti e adeguamenti. Nell'edificio vengono inoltre integrati rifugi per beni culturali per la Biblioteca cantonale e l'Archivio di Stato dei Grigioni.

Verrà realizzato il progetto "DENYS" dell'architetto Andreas Senn di San Gallo, risultato vincitore di un concorso nel 2011. Il nuovo edificio complementare verrà realizzato secondo i criteri Minergie-P-ECO e dispone di un impianto fotovoltaico installato sul tetto piatto. Con l'impianto potranno essere generati circa 46 000 kWh di elettricità all'anno, ciò che corrisponde a circa il 40 per cento del consumo di energia elettrica del nuovo edificio complementare.

I lavori sono stati preceduti da scavi, durati un anno, nell'antica "Münzmühle" durante i quali il Servizio archeologico dei Grigioni ha potuto riportare alla luce parti della costruzione, la cui storia risale a oltre 400 anni fa. Sono stati estratti reperti relativi alla fabbricazione di monete tra cui un crogiolo (recipiente resistente al fuoco utilizzato per la fusione del metallo), stampi per la coniazione delle monete (tallero risalente al XVIII secolo), scarti di produzione (pezzi di argento risultati dalla fabbricazione delle monete) nonché stoviglie in ceramica e rifiuti domestici.

Dopo un'intensa fase di progettazione esecutiva, in autunno si potrà iniziare entro i termini previsti con lo scavo di fondazione e con i lavori di costruzione. Secondo le previsioni, la struttura esterna del nuovo edificio complementare sarà completata a fine 2016, mentre a dicembre 2017 l'edificio sarà pronto per essere messo in esercizio.

-
Visione esterna lato est


Persone di riferimento:

Dr. Mario Cavigelli, direttore del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste, tel. 081 257 36 01, e-mail: Mario.Cavigelli@bvfd.gr.ch
Markus Dünner, capo servizio cantonale delle costruzioni, Ufficio edile, tel. 081 257 36 31, e-mail: Markus.Duenner@hba.gr.ch


Organo: Ufficio edile dei Grigioni
Fonte: it Ufficio edile dei Grigioni
Neuer Artikel