Zum Seiteninhalt

Comunicato del Governo del 29 dicembre 2015

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese approva la nuova concessione per le centrali idroelettriche di Davos. Ha inoltre posto in vigore la legge sulla gestione degli atti e sull'archiviazione. Infine, ha concesso contributi alle fondazioni Bergwaldprojekt e SvizzeraMobile.

Approvate le concessioni per le centrali idroelettriche di Davos
Il Governo approva le concessioni di diritti d'acqua per il progetto di costruzione della nuova centrale Flüelabach e per il potenziamento delle centrali esistenti Frauenkirch e Glaris. Con questo progetto, la Elektrizitätswerk Davos AG (EWD AG) intende incrementare la propria produzione da 12 a 34 milioni di chilowattora, effettuando a tale scopo investimenti per 63 milioni di franchi.
Nel 2013 il Comune di Davos ha concesso alla EWD AG il diritto di sfruttare la forza idrica nella valle del Flüela mediante la costruzione di un nuovo impianto. Al contempo le sono stati conferiti i diritti d'acqua per il potenziamento delle centrali idroelettriche esistenti Frauenkirch e Glaris. Le concessioni per lo sfruttamento della forza idrica ora approvate dal Governo vengono rilasciate per una durata di 80 anni.
A seguito delle nuove concessioni rilasciate per le centrali Frauenkirch e Glaris, la situazione relativa ai deflussi residuali nel Landwasser e nel Sertigbach migliorerà considerevolmente. I deflussi residuali decisi si conformano alla legislazione attuale in materia di protezione delle acque e risultano pertanto superiori ai requisiti che sarebbero stati richiesti con un risanamento dei deflussi residuali. La EWD AG garantirà il rilascio dei deflussi residuali necessari attraverso trasformazioni delle captazioni esistenti.
In aggiunta al rilascio della nuova concessione e all'estensione di quelle esistenti, è stato allestito un piano per lo sfruttamento delle acque. Tale piano comprende la compensazione tra zone con e zone senza sfruttamento della forza idrica e garantisce per almeno 20 anni la protezione del Flüelabach sul tratto a monte della prevista captazione Dorfji, del Sertigbach a monte della captazione Mühle e infine anche la protezione del Dischmabach.
-
Nuova costruzione di un impianto idroelettrico nella valle del Flüela,
visualizzazione della captazione Dörfji lungo il Flüelabach

Rapporto di esperti quale base per la strategia cantonale in materia di scuole universitarie e di ricerca
In base alla legge sulle scuole universitarie e sulla ricerca, il Governo deve determinare una strategia cantonale in materia di scuole universitarie e di ricerca. La relativa base concettuale è costituita da un rapporto di esperti, del quale il Governo ha preso atto. Il rapporto organizza le attività delle scuole universitarie e le attività di ricerca nel Cantone dei Grigioni secondo i principi dell'attribuzione di priorità e della promozione dei punti di forza esistenti. Quali elementi strutturali vengono proposti gli ambiti "turismo ed economia", "risorse e pericoli naturali", "tecnologie fondamentali", "cultura e molteplicità", "life science" nonché "computational science". Fatta salva la disponibilità dei corrispondenti mezzi finanziari, l'attuazione graduale di singole raccomandazioni contenute nel rapporto è prevista dal programma di Governo 2017-2020.

Posta in vigore la legge sulla gestione degli atti e sull'archiviazione
La legge sulla gestione degli atti e sull'archiviazione (LGAA) entrerà in vigore il 1° gennaio 2016. Inoltre, il Governo ha emanato la relativa ordinanza, che entrerà in vigore alla stessa data. La nuova legge tiene conto dell'odierna gestione digitalizzata delle informazioni. Essa stabilisce i principi della moderna gestione degli atti e dell'archiviazione in modo uniforme per tutte le autorità del Cantone.

Contributo cantonale alla fondazione SvizzeraMobile
Alla fondazione SvizzeraMobile viene garantito un contributo di 256 000 franchi complessivi per la fase di sviluppo SvizzeraMobile 2016 – 2019. È fatta salva l'approvazione del credito da parte del Gran Consiglio.
SvizzeraMobile è una rete nazionale del traffico lento e coordina una rete di percorsi ufficiali segnalati in modo uniforme. L'escursionismo, il ciclismo e la pratica della mountain bike svolgono un ruolo importante per il turismo estivo nel Cantone dei Grigioni. La pratica di queste forme di mobilità in una parte del Paese dotata di attrattiva sotto il profilo paesaggistico e culturale è una ragione importante per la quale gli ospiti svizzeri e stranieri trascorrono le vacanze nei Grigioni. La segnaletica dei percorsi
-
Segnaletica dei percorsi in Engadina

Contributi per la trasformazione del Bergwaldzentrum Mesaglina di Trin
Nel quadro della nuova politica regionale della Confederazione (NPR), il Governo concede un mutuo pari a 840 000 franchi alla fondazione Bergwaldprojekt per la trasformazione del Bergwaldzentrum Mesaglina di Trin. In aggiunta a tale mutuo federale, il Governo concede un contributo cantonale pari a 195 025 franchi.
La fondazione Bergwaldprojekt si impegna a favore della conservazione, della cura e della protezione del bosco e del paesaggio antropizzato nella regione di montagna. La trasformazione del Bergwaldzentrum permette di mantenere e addirittura di aumentare il numero di interventi. Inoltre, a seguito del previsto sfruttamento turistico (soprattutto d'inverno) è atteso un aumento del numero di pernottamenti. Sono previsti 48 posti letto in camere a più letti.
-
Trasformazione del Bergwaldzentrum Mesaglina, modello

Per la fine dell'anno
Nell'anno che volge al termine il Governo grigionese si è riunito 41 volte e ha trattato 1141 decreti (anno precedente: 1244).
Il 1° gennaio 2016 la presidenza del Governo passerà a Christian Rathgeb, direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità. La vicepresidente sarà Barbara Janom Steiner, direttrice del Dipartimento delle finanze e dei comuni.
Il Governo augura a tutte le cittadine e a tutti i cittadini un Anno Nuovo ricco di serenità e salute.


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel