Zum Seiteninhalt

Promozione dei media da parte del Cantone dei Grigioni: ats lancia un servizio regionale per il Grigioni italiano

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il 18 aprile l'Agenzia telegrafica svizzera (ats) attiverà il servizio regionale per il Grigioni italiano. L'agenzia di stampa nazionale crea questo servizio su incarico del Cantone dei Grigioni. Esso sarà messo gratuitamente a disposizione di tutti i media di lingua italiana del Cantone.

Da sempre, con i propri servizi di base in tedesco, francese e italiano l'ats intende rendere possibile gli scambi tra le regioni linguistiche. Essa riferisce inoltre nei servizi regionali, ma fornisce anche notizie di carattere regionale o locale. Finora ha svolto questo compito soltanto in lingua tedesca e francese. Ora viene attivato il primo servizio regionale in lingua italiana nei Grigioni.

Questo servizio regionale è reso possibile grazie ai contributi per la promozione delle lingue messi a disposizione dalla Confederazione e dal Cantone dei Grigioni. Esso trae origine da un incarico parlamentare secondo il quale il Cantone dovrebbe rafforzare la coesione sociale promuovendo l'informazione tra le comunità linguistiche. A questo incarico viene dato seguito con il nuovo servizio.

Con questa offerta, il Governo grigionese intende migliorare la difficile situazione cui sono confrontati i media italofoni nei Grigioni e agevolare questi ultimi nel loro compito di riferire in lingua italiana in merito a quanto accade nel Cantone. Il servizio sarà prodotto dalla redazione regionale dell'ats a Coira.

In seno a tale redazione, Fabiana Calsolaro affiancherà i due colleghi di lingua tedesca e assumerà il compito di sviluppare il servizio regionale Grigioni meridionale. Il servizio regionale comprenderà notizie relative ai settori politica, economia, società e cultura.


Persone di riferimento
:
- Cantone dei Grigioni: Martin Jäger, Consigliere di Stato, tel. 081 257 27 01, e-mail: Martin.Jaeger@ekud.gr.ch  
- ats: Bernard Maissen, caporedattore, tel. 031 309 33 33, e-mail: bernard.maissen@sda-ats.ch  


Organo: Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente
Fonte: it Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente
Neuer Artikel