Zum Seiteninhalt

La Conferenza svizzera dei Cancellieri dello Stato si è riunita nei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Giovedì e venerdì la Conferenza svizzera dei Cancellieri dello Stato ha svolto il suo annuale convegno primaverile a Coira. Le tematiche prioritarie della Conferenza hanno riguardato la configurazione della pianificazione politica nonché l'ulteriore procedura relativa all'e-voting.

Al convegno tenutosi nel Calvensaal a Coira hanno preso parte 21 cancellieri, il Cancelliere della Confederazione Walter Thurnherr nonché il portavoce del Consiglio federale André Simonazzi. La Conferenza è stata presieduta dalla presidente Barbara Schüpbach-Guggenbühl (BS). Durante una cena, la Presidente del Governo Barbara Janom Steiner ha dato un cordiale benvenuto nei Grigioni agli ospiti.

Dopo che il Consiglio federale ha deciso di estendere il voto elettronico, il tema dell'e-voting ha assunto un ruolo centrale nel corso della Conferenza. I cancellieri si sono confrontati con le fasi stabilite dal Consiglio federale relative all'introduzione generalizzata dell'e-voting.

La Conferenza svizzera dei Cancellieri dello Stato è stata fondata nel 1900 a Zurigo. I cancellieri dei Cantoni nonché il Cancelliere della Confederazione si incontrano due volte all'anno in seno a questa Conferenza. Uno dei suoi compiti consiste nello sviluppo di servizi di Stato maggiore forniti dalle autorità. Al centro dell'attenzione vi sono il sostegno alla direzione, la pianificazione, le riforme a livello governativo e parlamentare e le elezioni e votazioni.

Fotografia allegata:
-
La Conferenza svizzera dei Cancellieri dello Stato riunita al Calvensaal a Coira.


Persona di riferimento:
Cancelliere Claudio Riesen, Cancelleria dello Stato dei Grigioni, tel. 081 257 22 23, e-mail Claudio.Riesen@staka.gr.ch


Organo: Cancelleria dello Stato
Fonte: it Cancelleria dello Stato
Neuer Artikel