Zum Seiteninhalt

La Commissione ha sottoposto a dibattito preliminare la revisione totale della legge cantonale sulla cittadinanza

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La Commissione strategica e di politica statale ha discusso in via preliminare il messaggio del Governo relativo alla revisione totale della legge cantonale sulla cittadinanza e lo ha approvato a destinazione del Gran Consiglio.

La Commissione strategica e di politica statale del Gran Consiglio (CStrPS), sotto la guida del Presidente della Commissione Tarzisius Caviezel (Davos Clavadel) e in presenza del Consigliere di Stato Christian Rathgeb, in qualità di direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, ha sottoposto a dibattito il messaggio del Governo relativo alla revisione totale della legge cantonale sulla cittadinanza. La revisione totale della legge cantonale sulla cittadinanza si impone tra l'altro al fine di coordinare il diritto cantonale alla legge federale relativa alla cittadinanza svizzera, anch'essa sottoposta a revisione totale, che entrerà in vigore al 1° gennaio 2018. Un ulteriore scopo di questa revisione è quello di colmare le lacune presenti nel diritto vigente che sono state individuate nella pratica. È previsto che nel corso di questa procedura venga introdotta una sistematica più chiara.

All'interno della CStrPS c'è stato un grande consenso per quanto riguarda la necessità di intervenire sulla legge cantonale sulla cittadinanza tramite una revisione totale. Di conseguenza è entrata all'unanimità nel merito del progetto. La Commissione ha seguito a grande maggioranza le proposte del Governo anche durante la consultazione di dettaglio. Due proposte di minoranza riguardano le scadenze per il requisito del domicilio e il rimborso di prestazioni assistenziali percepite. La Commissione ha quindi chiesto al Gran Consiglio di approvare il progetto.

Il messaggio verrà discusso in Gran Consiglio nella sessione di giugno 2017.


Persona di riferimento:
Tarzisius Caviezel (Davos Clavadel), Presidente della Commissione strategica e di politica statale, tel. 079 610 23 70


Organo: Commissione strategica e di politica statale
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel