Zum Seiteninhalt

Apertura del nuovo ponte ad arco "Punt Val Mulinaun"

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il tratto della strada dell'Oberalp lungo 1,33 chilometri tra Rabius e Sumvitg, stretto e ricco di curve, sarà ampliato. Per attraversare la Val Mulinaun, oggi sarà aperto al traffico l'elemento cardine di questo ampliamento, ovvero il "Punt Val Mulinaun".

La progettazione e la costruzione del ponte "Punt Val Mulinaun" sono state un compito impegnativo sia dal profilo tecnico, sia da quello architettonico. I rischi erano associati soprattutto alla ripidità del terreno, mentre l'attraversamento del torrente ha rappresentato una sfida notevole per quanto riguarda l'aspetto e la costruzione del ponte. Ciò considerato, nel 2013 è stato indetto un concorso di progettazione per il "Punt Val Mulinaun", dal quale è uscito vincitore il progetto di ponte ad arco denominato ARTG presentato dalla Schnetzer Puskas Ingenieure AG.

Questo nuovo ponte ad arco, della lunghezza di 210 metri, è una classica costruzione in cemento armato con un impalcato precompresso in misura relativamente contenuta. La campata dell'arco è di circa 98 metri; il punto più alto del ponte si trova circa 50 metri al di sopra del torrente della Val Mulinaun. La base del ponte presenta una larghezza continua di 10,35 metri, compresi i cordoli. I costi complessivi per il ponte ammontano a circa 7,5 milioni di franchi.

Dopo la messa in esercizio odierna del ponte ad arco, la parte a monte della carreggiata, che si immette sull'attuale strada dell'Oberalp nei pressi della spalla sul lato di Rabius, dovrà ancora essere cementata e impermeabilizzata. Si dovrà poi procedere alla posa della nuova pavimentazione. Inoltre, questo settore sarà provvisto di un guardrail. Negli immediati dintorni del ponte saranno smantellate le piste di cantiere nonché parti della strada dell'Oberalp esistente. A seguito di questi lavori conclusivi e di smantellamento, fino al completamento degli stessi nell'autunno 2017 i veicoli potranno in linea di massima attraversare il "Punt Val Mulinaun" su due corsie, le quali saranno tuttavia più strette.

Fotografie allegate:
-
Costruzione del ponte ad arco "Punt Val Mulinaun"

-
Il "Punt Val Mulinaun" poco prima del completamento


Persona di riferimento:

- Roger Stäubli, capo costruzione di strade, Ufficio tecnico dei Grigioni, tel. 081 257 38 42, e-mail: Roger.Staeubli@tba.gr.ch  


Organo: Ufficio tecnico dei Grigioni
Fonte: it Ufficio tecnico dei Grigioni
Neuer Artikel