Zum Seiteninhalt

Leggero aumento della quota di aiuto sociale nel Cantone dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nel 2015, in 1574 casi trattati, 2511 persone hanno percepito prestazioni di aiuto sociale nel Cantone dei Grigioni. La quota di aiuto sociale è cresciuta leggermente passando dall'1,2 per cento dell'anno precedente all'1,3 per cento. Si attesta comunque a un livello nettamente inferiore alla quota nazionale (2014: 3,2%). I Grigioni rimangono tra i Cantoni con le quote di aiuto sociale più basse. Ciò emerge dai risultati della statistica svizzera dell'aiuto sociale elaborata dall'Ufficio federale di statistica (UST).

Leggero aumento della quota di aiuto sociale
Nel 2015 l'1,3 per cento della popolazione del Cantone dei Grigioni ha dovuto ricorrere all'aiuto sociale. Tale quota è superiore di 0,1 punti percentuali rispetto a quella dell'anno precedente. In media, per ogni caso vengono sostenute con l'aiuto sociale 1,6 persone. La quota di aiuto sociale varia a seconda dei singoli distretti. Come negli anni precedenti, il distretto Maloja presenta la quota più bassa (0,3%), mentre nel distretto Plessur si osserva la quota più elevata (2,7%). Tale quota massima per il Cantone dei Grigioni è tuttavia pur sempre inferiore alla media svizzera che si attesta al 3,2 per cento (2014).

-
Grafico: Quota di aiuto sociale per distretti, Cantone dei Grigioni, 2015
Fonte UST - statistica dell'aiuto sociale 2015

Cresce il numero di persone anziane che beneficiano dell'aiuto sociale
Rispetto all'anno precedente, la quota di persone tra i 46 e i 55 anni che beneficiano dell'aiuto sociale è aumentata dello 0,5 per cento e si attesta al 16,4 per cento. Tra le persone tra i 56 e i 64 anni la quota è del 10,9 per cento, ciò che corrisponde a un incremento di 0,9 punti percentuali. Con una quota del 29,2 per cento, la fascia di età più numerosa tra i beneficiari dell'aiuto sociale rimane quella dei minori tra gli 0 e i 17 anni. Il secondo gruppo di età più numeroso è quello delle persone tra i 26 e i 35 anni, con una quota del 17,9 per cento.

Più casi che riguardano una persona sola e casi di famiglie monoparentali
Con una quota del 65,5 per cento, i casi che riguardano una persona sola rimangono il principale gruppo di beneficiari di aiuto sociale nel Cantone dei Grigioni. Tra i casi che riguardano persone sole vengono considerati sia i casi di persone che vivono da sole, sia i casi di persone che non vivono da sole. Queste ultime sono persone che rappresentano un caso di aiuto sociale a sé stante, che però convivono con una o più persone, ad esempio in una comunione domestica, oppure giovani adulti che vivono ancora con i genitori. Rispetto all'anno precedente, la quota dei casi che riguardano una persona sola è aumentata di 0,3 punti percentuali. Anche la quota di famiglie monoparentali è aumentata dello 0,3 per cento e si attesta al 21,2 per cento. Le rimanenti quote di beneficiari di aiuto sociale sono costituite dalle coppie con figli (8,6%) e dalle coppie senza figli (4,5%).

-
Grafico: Casi di aiuto sociale secondo la struttura delle unità assistite, Cantone dei Grigioni, 2005-2015
Fonte UST - statistica dell'aiuto sociale 2015

Leggero calo della quota dei beneficiari dell'anticipo degli alimenti
Nel Cantone dei Grigioni nel 2015 vi sono stati 359 casi di anticipo di alimenti a beneficio di 775 persone. La quota dei beneficiari dell'anticipo degli alimenti (quota di beneficiari rispetto alla popolazione) è calata leggermente dallo 0,43 per cento allo 0,40 per cento (2015). Tale quota si attesta quindi al livello più basso mai registrato. Nel Cantone dei Grigioni, anche la quota dei beneficiari dell'anticipo degli alimenti si colloca nettamente al di sotto della quota nazionale pari allo 0,66 per cento (2014).


Persone di riferimento:
- Consigliere di Stato Dr. Jon Domenic Parolini, direttore del Dipartimento dell'economia pubblica e socialità, raggiungibile tra le ore 10.00 e le ore 11.00, tel. 081 257 23 01, e-mail JonDomenic.Parolini@dvs.gr.ch  
- Susanna Gadient, capo dell'Ufficio cantonale del servizio sociale dei Grigioni, tel. 081 257 26 51, e-mail Susanna.Gadient@soa.gr.ch  
- Marc Dubach, Ufficio federale di statistica, capo della Sezione Aiuto sociale, tel. 058 463 65 78, e-mail marc.dubach@bfs.admin.ch


Organo: Ufficio federale di statistica, Ufficio cantonale del servizio sociale
Fonte: it Ufficio federale di statistica, Ufficio cantonale del servizio sociale dei Grigioni
Neuer Artikel