Zum Seiteninhalt

Divieto di utilizzare i falò del 1° agosto per smaltire rifiuti in modo illegale

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Domani tutta la Nazione è in festa. Numerosi grigionesi già attendono con gioia uno splendido falò del 1° agosto. Tali falò accesi tradizionalmente nel giorno della Festa nazionale non devono però essere usati indebitamente per lo smaltimento illegale all'aperto.

La legge vieta di bruciare rifiuti (tra cui rientrano anche il legname di scarto da demolizioni, palette, casse di legno, mobili, recinti, ecc.) all'aperto. Un tale comportamento porta a denunce ed è sanzionato con multe.

Si raccomanda di notificare i falò accesi il 1° agosto o in occasione di altre feste tradizionali all'Ufficio per la natura e l'ambiente (UNA) quale autorità cantonale competente. In caso di divieto assoluto di accendere fuochi non possono essere accesi falò in occasione del 1° agosto o di altre feste tradizionali. Sul sito internet dell'Ufficio foreste e pericoli naturali (UFP) è possibile informarsi in merito al pericolo d'incendio attuale. Ulteriori informazioni sono disponibili nel seguente documento allegato.

Informazioni relative ai falò del 1° agosto


Organo: Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel