Zum Seiteninhalt

La salute mentale in seno alla famiglia

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La campagna "Come stai?" invita anche quest'anno la popolazione grigionese a parlare in misura maggiore nella vita quotidiana della salute mentale e delle malattie psichiche. Quest'anno la campagna si concentra sulla salute mentale in seno alla famiglia.

A partire dal 18 settembre 2017, insieme ai Servizi psichiatrici dei Grigioni, all'Ospedale cantonale dei Grigioni e a Psichiatria infantile e giovanile dei Grigioni, l'Ufficio dell'igiene pubblica presenterà la campagna su grandi manifesti e mediante pubblicità sugli schermi presenti negli autobus. A titolo complementare è possibile ordinare gratuitamente il nuovo opuscolo "Salute e malattie mentali in seno alla famiglia – Suggerimenti per genitori e persone di riferimento" su www.grigioni-inmovimento.ch.

Le malattie mentali sono molto diffuse
Vi sono temi che rimangono a lungo nell'ombra. Nessuno vuole vederli, finché improvvisamente emergono alla luce e non possono più essere negati. Sovente le malattie mentali rientrano in questa categoria. Una persona su due soffre almeno una volta in vita sua di una malattia mentale. Ciò interessa le famiglie in vari modi. Da un lato durante l'infanzia vengono poste importanti basi per uno sviluppo psichico sano. D'altro lato, quando un suo membro si ammala di una malattia mentale, tutta la famiglia ne risulta interessata.

Parlarne aiuta
Alcuni genitori desiderano tutelare il proprio figlio ed evitano di parlare con lui di problemi psichici. Però, così facendo non aiutano il bambino. I bambini percepiscono quando c'è qualcosa che non va, sia che ciò riguardi loro stessi, sia che riguardi il padre, la madre o uno dei fratelli. Hanno bisogno di adulti che parlino con loro della malattia e li aiutino a gestirla. Relazioni affidabili e in grado di fornire un sostegno all'interno e al di fuori della famiglia sono un importante fattore protettivo per bambini e adulti. Le famiglie che dispongono di una buona rete sociale e che sono abituate a parlare con altri delle difficoltà e delle sfide possono essere meglio accompagnate e sostenute dal loro ambiente in caso di una crisi.

Gli allievi si confrontano attivamente con il tema
Il 26 settembre 2017 l'Ufficio dell'igiene pubblica porterà la produzione teatrale basilese "Je suis Cinderella" a Landquart per presentarla alle classi scolastiche grigionesi. In tale occasione circa 750 allievi avranno la possibilità di confrontarsi a fondo con il tema "Salute mentale in seno alla famiglia". La messa in scena in chiave moderna della fiaba di Cenerentola permetterà agli insegnanti di affrontare in maniera interessante con i loro allievi i temi resilienza, mobbing, famiglia patchwork e fattori protettivi.

Allegati:
Opuscolo "Salute e malattie mentali in seno alla famiglia"
Volantino spettacolo teatrale "Je suis Cinderella"

Weitere Informationen:
Campagna "La salute mentale in seno alla famiglia"
Campagna "Come stai '?"


Persona di riferimento:
Denise Rudin, responsabile sezione Ufficio dell'igiene pubblica, tel. 081 257 64 08, e-mail Denise.Rudin@san.gr.ch


Organo: Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni
Fonte: it Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni
Neuer Artikel