Navigazione principale

Contenuto della pagina

Nuovo concetto direttivo militare del Cantone dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Con il nuovo concetto direttivo militare del Cantone dei Grigioni, il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità delinea i campi d'azione e i principi direttivi della politica militare grigionese. Il concetto direttivo ha lo scopo di rafforzare la collaborazione di autorità cantonali e comunali con l'Esercito svizzero e di illustrare alla popolazione il valore aggiunto dato da un rapporto stretto e basato sulla fiducia con l'esercito.

Il concetto direttivo dimostra quanto l'Esercito svizzero sia importante per il Cantone dei Grigioni. Nessun altro Cantone ha bisogno dell'aiuto dell'esercito tanto spesso quanto i Grigioni. Nel nostro Cantone di montagna eventi naturali si verificano quasi a cadenza annuale. Ad esempio nel 2016 e nel 2017 l'esercito ha messo a disposizione in modo semplice e immediato militi dell'esercito nonché i mezzi necessari al fine di contribuire a gestire le conseguenze della frana verificatasi sul Piz Cengalo in Val Bregaglia oppure degli incendi boschivi in Mesolcina e in Val Calanca. Ogni anno circa 5000 militi dell'esercito prestano servizio nel quadro nell'attività di sicurezza del World Economic Forum (WEF) a Davos. A ciò si aggiungono innumerevoli giorni di servizio a sostegno di grandi eventi sportivi come i mondiali di sci alpino FIS a St. Moritz, tutte le gare di coppa del mondo di sci alpino e la Maratona engadinese di sci.

Rafforzamento della rete integrata per la sicurezza e mantenimento della presenza dell'esercito
La cura di una partnership permanente e stretta con l'esercito è di grande importanza per la sicurezza e il benessere del Cantone. Di conseguenza in ottica futura occorre promuovere e sviluppare ulteriormente la collaborazione con l'esercito al fine di gestire congiuntamente eventi straordinari e di garantire la sicurezza in occasione di grandi eventi. Inoltre occorre attribuire priorità alla conservazione di piazze di tiro e posti di formazione per garantire la creazione di valore aggiunto e di posti di lavoro nel Cantone.

Impegno a favore del principio di milizia
Il principio di milizia fortemente radicato tra la popolazione anche in futuro costituirà la base del sistema svizzero fondato sul servizio obbligatorio. Il principio di milizia si basa sul presupposto secondo cui i cittadini si assumono personalmente la responsabilità nei confronti della comunità e si impegnano a favore della protezione e della sicurezza del Paese. Dato che il Cantone dei Grigioni ha regolarmente bisogno del sostegno dell'esercito, esso desidera fornire il proprio contributo in termini di personale.

Il concetto direttivo militare del Cantone dei Grigioni è indirizzato a tutti i membri delle autorità che si occupano di questioni legate alla sicurezza nonché a tutti i cittadini interessati. Con il concetto direttivo il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità desidera illustrare al pubblico interessato i suoi obiettivi e i suoi campi d'azione di politica militare nonché il valore aggiunto costituito da un rapporto stretto e basato sulla fiducia tra il Cantone dei Grigioni e l'Esercito svizzero.

Allegato:
concetto direttivo militare


Persone di riferimento:
- Consigliere di Stato Dr. Christian Rathgeb, direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, tel. 081 257  01, e-mail Christian.Rathgeb@djsg.gr.ch  
- Lic. phil. Martin Bühler, capo dell'Ufficio del militare e della protezione civile, tel. 081 257 35 22, e-mail Martin.Buehler@amz.gr.ch


Organo: Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità
Fonte: it Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità
Neuer Artikel