Navigazione principale

Contenuto della pagina

La forza idrica come catalizzatore per lo sviluppo nell'arco alpino

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nel 2017/2018 i Grigioni detengono la presidenza della Comunità di lavoro delle Regioni alpine (Arge Alp). Al centro di tale mandato vi è il tema della forza idrica nell'arco alpino. Una serie di contributi video offre un interessante sguardo sulla produzione di elettricità e mostra l'importanza della forza idrica per l'arco alpino.

Grazie allo sfruttamento della forza idrica per la produzione di energia elettrica, la popolazione grigionese può ricevere elettricità da oltre 100 anni. Essa ha portato progresso, benessere e agevolazioni nella vita quotidiana nell'arco alpino. La prima centrale idroelettrica svizzera fu realizzata nel 1879 a St. Moritz e probabilmente nessun'altra regione alpina ha vissuto un tale sviluppo di centrali tra il 1950 e il 1970 come i Grigioni. La costruzione di centrali è stata una prestazione tecnica straordinaria, resa possibile da migliaia di lavoratori, perlopiù italiani.
La forza idrica è una delle poche risorse proprie di cui le regioni alpine dispongono e da cui possono trarre benefici economici. Il beneficio diretto consiste nei posti di lavoro, soprattutto nelle regioni periferiche, negli investimenti di cui beneficiano anche altri settori economici nell'arco alpino, negli indennizzi di utilizzo e in forniture di energia a prezzi convenienti. Benefici indiretti vengono generati dalle centrali idroelettriche attraverso la realizzazione e la manutenzione di numerose infrastrutture che hanno costituito e costituiscono le basi per gli sviluppi in chiave turistica, ma sono funzionali anche a evitare danni dovuti a pericoli naturali (allacciamenti ferroviari, gallerie, potenziamenti di strade, arginature di torrenti e opere di protezione, ecc.). Tale beneficio complessivo che risulta dalla forza idrica contribuisce in misura importante a conservare basi vitali stabili nelle regioni alpine e in tal modo a garantire l'autodeterminazione della popolazione.

Gli inizi dello sfruttamento della forza idrica in un video

Un nuovo video della Cancelleria dello Stato presenta gli inizi dello sfruttamento della forza idrica nei Grigioni. Prendendo ad esempio la Val Bregaglia risulta chiaro il modo in cui la forza idrica funge da catalizzatore per lo sviluppo dei Grigioni. Inoltre lo sguardo viene proiettato in avanti interrogandosi sull'importanza che la forza idrica potrà assumere in futuro.


Tutte le informazioni in merito all'anno di presidenza grigionese possono essere scaricate dal sito www.gr.ch/argealp e le informazioni generali su Arge Alp sono disponibili su www.argealp.org.


Persona di riferimento:

Presidente del Governo Mario Cavigelli, direttore del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste, tel. 081 257 36 01, e-mail: Mario.Cavigelli@bvfd.gr.ch


Organo: Arge Alp / Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Fonte: it Arge Alp / Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel

Video

Object reference not set to an instance of an object.