Navigazione principale

Contenuto della pagina

Comunicato del Governo del 14 maggio 2018

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo ha approvato due progetti di costruzione stradale a Domat/Ems e Schlans. Inoltre ha rilasciato l'autorizzazione per la gestione di una scuola dell'infanzia Rudolf-Steiner a Coira.

L'interno dell'abitato di Domat/Ems sarà più sicuro per i pedoni
Il progetto per la correzione della strada italiana all'interno dell'abitato di Domat/Ems è stato approvato con alcune condizioni. La strada italiana tra Coira e Reichenau è parte della rete svizzera delle strade principali. Nel tratto all'interno dell'abitato di Domat/Ems è necessario procedere a un miglioramento delle condizioni della circolazione tra pedoni e traffico motorizzato. La strada è in parte stretta e priva di visuale e in parti della zona all'interno dell'abitato manca un marciapiede. Dal punto di vista edilizio la strada si trova in cattivo stato anche a seguito della pavimentazione non resistente al gelo. Il tratto stradale da correggere corre lungo il centro del paese, in cui si trovano il centro culturale e parrocchiale, la chiesa nonché diversi negozi. Di conseguenza vi è un elevato traffico di pedoni che nella situazione attuale si trovano a dover camminare lungo la strada in parte senza alcuna protezione. Con la correzione stradale pianificata si prevede quindi di creare un collegamento pedonale continuo e di ridurre le strettoie senza visuale. La pavimentazione verrà rinnovata e la strada migliorata, per quanto la struttura circostante del paese lo permetta. I costi per tali misure sono stati preventivati in circa 1,9 milioni di franchi.

TBA-Info

- -

La strada per Schalans verrà risanata
Il progetto per la correzione della strada per Schalans, tratto Pardi - Darplauns, è stato approvato con oneri e alcune autorizzazioni previste da leggi speciali. Il tratto stradale da risanare inizia a est della Val Farbertg e finisce presso l'accesso al paese di Schlans. La strada per Schlans è parte integrante della rete di strade di collegamento cantonali e collega la frazione Schlans del Comune di Trun. A causa della pavimentazione non resistente al gelo, la strada presenta danni e relative deformazioni della carreggiata. Inoltre la strada per Schlans è in parte priva di visuale e in gran parte percorribile solo su una corsia. Per questi motivi l'impianto stradale non soddisfa più le esigenze odierne poste alla rete di strade di collegamento. Il progetto comprende l'allargamento della strada, il rinnovo della pavimentazione e del sistema di drenaggio nonché il miglioramento della geometria. I costi di costruzione ammontano a circa 1,8 milioni di franchi.

- -

Autorizzazione per scuola dell'infanzia Rudolf-Steiner a Coira
Il Governo ha rilasciato alla Rudolf Steiner Pädagogik Graubünden a Coira l'autorizzazione per la gestione di una scuola privata (scuola dell'infanzia). La strategia presentata soddisfa sia le direttive concernenti l'insegnamento poste dalla legge scolastica, sia le disposizioni cantonali concernenti le misure di pedagogia specializzata. Inoltre, sulla base alla documentazione inoltrata, all'insegnante viene rilasciata l'autorizzazione all'insegnamento.
L'autorizzazione per la gestione della scuola privata viene rilasciata a condizione che all'ispettorato scolastico venga comunicata l'ubicazione della scuola dell'infanzia entro il 31 maggio 2018 e che entro il 15 giugno 2018 gli vengano trasmesse le griglie orarie concrete per l'anno scolastico 2018/19.

Conciliare il tirocinio con lo sport di competizione

Il Governo ha deciso di proseguire quale offerta permanente dell'Ufficio della formazione professionale (UCFP) l'attività del centro di gestione Formazione professionale e sport di competizione da settembre 2018. L'obiettivo principale del centro di gestione è quello di consentire a un gran numero di giovani sportivi di concludere un apprendistato e al contempo di portare avanti la carriera nello sport di competizione.
Il centro di gestione dell'UCFP è attivo già dall'estate del 2009 quale elemento del progetto "Formazione professionale e sport di competizione". La durata del progetto è stata fissata a cinque anni e nel 2014 è stata prorogata per un massimo di altri quattro anni fino a fine agosto 2018. Durante questa proroga ancora in corso è stato elaborato un progetto che illustra le misure per il miglioramento della situazione per i giovani sportivi che intendono combinare tirocinio e carriera sportiva. Le esperienze raccolte nel corso del progetto svoltosi finora hanno già dimostrato che l'offerta è valida e corrisponde alla necessità dei giovani sportivi nonché delle aziende formatrici.

Approvati gli adeguamenti delle griglie orarie per scuole con classi per talenti
In vista dell'introduzione del Piano di studio 21 GR a partire dall'anno scolastico 2018/19, tutti gli enti scolastici con classi per talenti sono tenuti ad adeguare le griglie orarie. Le griglie orarie stabiliscono le ore di insegnamento a disposizione per ciascun settore disciplinare e anno scolastico. Gli adeguamenti devono essere presentati sotto forma di aggiornamenti dei concetti esistenti ed essere autorizzati dal Governo.
Le seguenti scuole con classi per talenti hanno presentato griglie orarie con adeguamento del concetto: scuola comunale di St. Moritz, scuola comunale di Ilanz/Glion, scuola della città di Coira e scuola popolare di Davos. Dopo aver verificato le griglie orarie, l'Ufficio per la scuola popolare e lo sport ha constatato che tutte sono conformi alle griglie orarie per la scuola popolare GR previste a partire dall'anno scolastico 2018/19. Il Governo ha perciò approvato tutte le griglie orarie presentate.

I gestori di impianti idroelettrici devono eliminare gli effetti dello sfruttamento della forza idrica
In Mesolcina, la Elettricità Industriale SA (ELIN) gestisce le centrali idroelettriche di Grono e Lostallo. Essa provoca variazioni del livello dell'acqua nella Moesa insieme ad altre centrali idroelettriche, ossia la centrale di Soazza delle Officine Idroelettriche di Mesolcina SA, OIM, nonché la centrale di Sassello della Calancasca SA. Tali oscillazioni vengono causate dai deflussi discontinui a valle delle relative restituzioni d'acqua delle centrali idroelettriche. Il Governo obbliga i gestori di impianti idroelettrici menzionati ad adottare misure per evitare o eliminare tali pregiudizi. Le misure di risanamento concrete dovranno essere definite nel corso degli ulteriori lavori di progettazione.

-
©Ufficio federale di topografia

Distribuiti i contributi dalla decima dell'alcol e dalle tasse di licenza per la mescita di bevande alcoliche
22 organizzazioni, istituzioni, associazioni, federazioni e fondazioni di pubblica utilità riceveranno quest'anno un contributo dai proventi delle tasse cantonali di licenza per la mescita di bevande alcoliche. Verranno versati complessivamente 519 500 franchi. Secondo la legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi, il provento netto cantonale dell'imposta sul commercio al minuto di bevande distillate viene impiegato per un terzo per scopi di utilità pubblica e per due terzi per la promozione del turismo.
Inoltre nel Cantone dei Grigioni verranno distribuiti complessivamente 680 639 franchi provenienti dalla decima dell'alcol della Confederazione. I mezzi saranno utilizzati principalmente per misure di informazione e di educazione che contribuiscano a prevenire problemi di alcolismo nonché l'abuso di sostanze che creano dipendenza, di stupefacenti e di medicamenti. La seconda priorità spetta a misure di assistenza a favore di bambini e adolescenti provenienti da famiglie con problemi di dipendenza nonché a programmi destinati ai gruppi a rischio. Secondo la legge sull'alcool, ai Cantoni spetta il dieci per cento dei proventi netti della Regìa federale degli alcool (decima dell'alcol).

Colletta per la Festa federale di preghiera 2018
Per decisione del Governo, il ricavato della colletta per la Festa federale di preghiera 2018 verrà assegnato in ragione di un terzo ciascuno alla fondazione benevol Graubünden (servizio specializzato e di collocamento per il volontariato), all'associazione KJBE (servizio per offerte complementari alla famiglia e a sostegno della famiglia) e alla fondazione Casa della donna dei Grigioni (protezione, assistenza e consulenza a donne, ai loro figli e a giovani donne dai 16 anni in caso di minaccia e violenza fisica e psichica). La Festa federale di preghiera si terrà il 16 settembre 2018. In occasione della Festa federale di preghiera si effettua in tutte le chiese del Cantone una colletta per scopi di utilità pubblica. Il Governo decide in merito all'impiego dei fondi raccolti.


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel