Navigazione principale

Contenuto della pagina

Comunicato del Governo del 21 giugno 2018

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo ha deciso che in futuro rinuncerà alla una lista nera degli assicurati morosi e ha incaricato l'Alta scuola pedagogica dei Grigioni di creare e gestire una cattedra straordinaria.

Obbligo di pagare i premi: la lista nera sarà abolita
Il Governo ha approvato la revisione parziale dell'ordinanza relativa alla legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi. A seguito di tale approvazione la lista degli assicurati morosi sarà abolita.
Si è osservato che, così come in altri Cantoni, la lista degli assicurati morosi tenuta dal 1° gennaio 2014 non ha prodotto gli effetti auspicati. La maggior parte degli assicuratori malattia omette di segnalare all'IAS la continuazione dell'esecuzione. Di conseguenza, gli assicurati morosi non vengono inseriti nella lista nera. L'auspicata spinta a soddisfare tempestivamente l'obbligo di pagare i premi risulta quindi in ampia misura vanificata dal fatto che gli assicurati morosi non possono essere sanzionati. Il comportamento non uniforme delle casse malati porta al contrario a una disparità di trattamento degli assicurati morosi.
L'Istituto delle assicurazioni sociali necessita di un po' di tempo per concludere in modo ordinato la tenuta della lista degli assicurati morosi. Di conseguenza tale lista sarà abolita dal 1° agosto 2018.

Cattedra straordinaria per l'Alta scuola pedagogica dei Grigioni

Il Governo ha incaricato l'Alta scuola pedagogica dei Grigioni (ASP GR) di creare e gestire una cattedra straordinaria di didattica integrata del plurilinguismo dal 1° luglio 2018 al 30 giugno 2024. Per i sei anni di durata del progetto viene messo a disposizione un contributo cantonale massimo pari a 3,6 milioni di franchi. È fatta salva l'approvazione annuale del preventivo da parte del Gran Consiglio.
Con la cattedra straordinaria l'ASP GR intende da un lato sperimentare e studiare modelli scolastici che prevedono un insegnamento immersivo delle lingue. Il valore aggiunto risultante dovrà confluire nella ricerca e nello sviluppo, nella dottrina e nel perfezionamento professionale nonché in attività nel settore dei servizi. D'altro lato, gli altri importanti compiti della cattedra straordinaria sono costituiti dalla promozione delle nuove leve scientifiche, dall'acquisizione di mezzi di terzi, dal lavoro di pubbliche relazioni e dalla gestione della qualità.
È previsto che a partire da metà 2024 la cattedra straordinaria e i compiti a essa correlati vengano trasferiti nell'attività ordinaria dell'ASP GR.

Continua la promozione dello smercio di bestiame
Il sistema di pagamenti diretti previsto dalla politica agricola 2018 – 2021 della Confederazione continua a lasciare il settore dell'allevamento in misura maggiore alle leggi del libero mercato, in quanto i pagamenti diretti per gli animali sono in ampia misura venuti meno. Tale situazione ha esposto l'allevamento a una crescente pressione. La promozione dello smercio di bestiame e della commercializzazione di bestiame da reddito e da macello nei Grigioni viene decisa annualmente dal Governo su richiesta della graubündenVIEH AG. Tale decreto stabilisce diverse misure di ampia portata e contributi per attività di marketing nonché misure per sgravare il mercato e altre agevolazioni per gli agricoltori.
In relazione all'organizzazione e allo svolgimento di mercati pubblici del bestiame da macello, la graubündenVIEH AG riceve un contributo di 40 franchi per capo bovino e un contributo di cinque franchi per ciascun capo ovino e caprino. Per la gestione di una struttura di marketing professionale e per attività pubblicitarie le viene versato un contributo forfetario di 106 000 franchi. Vengono inoltre messi a disposizione contributi finalizzati alla promozione dello smercio di pecore e capre pari ad al massimo 111 000 franchi nonché ulteriori contributi pari ad al massimo 62 000 franchi per il servizio di trasporto ed esposizione.

Programma di promozione per futuri monitori sportivi
Il Governo ha approvato il programma "1418Leiter", con il quale si intendono promuovere in modo mirato i nuovi monitori. Nel quadro della strategia cantonale per la promozione dello sport è stato fissato l'obiettivo secondo cui i giovani tra i 14 e i 18 anni nel Cantone dei Grigioni si assumano delle responsabilità in seno alla loro associazione sportiva. Ciò dovrebbe agevolare la ricerca di monitori volontari e impedire che i giovani lascino prematuramente l'associazione.
Grazie al programma "1418Leiter" i giovani disporranno degli strumenti necessari per poter fungere da aiuto monitori. Al contempo si intende promuovere l'intervento di tali aiuto monitori e favorire a lungo termine la disponibilità di nuovi monitori. Sono già 15 le associazioni e le federazioni che hanno segnalato la propria disponibilità a collaborare all'Ufficio per la scuola popolare e lo sport, tra queste figurano la Federazione grigionese di calcio, la Federazione grigionese di sci, GRhockey e l'Associazione grigionese di ginnastica.

www.graubuendensport.ch/1418Leiter

-
©Sportamt Kanton Zürich

Il Governo sostiene il proseguimento del progetto di ginnastica madre-bambino
Con un contributo dal fondo per lo sport il Governo grigionese sostiene il proseguimento del progetto ginnastica madre-bambino dell'Associazione grigionese di ginnastica. Esso concede contributi per un massimo di 195 000 franchi per un periodo di tre anni. In tutto il Cantone dovrà perciò essere proposta la ginnastica madre-bambino (ma anche la ginnastica padre-bambino) in maniera capillare e con un'ottima qualità. Dai suoi esordi nell'estate del 2009, il progetto ginnastica madre-bambino ha avuto un ottimo sviluppo. Dai 65 corsi iniziali, l'offerta ha nel frattempo raggiunto gli 87 corsi. In tal modo ha potuto essere aumentato di oltre il 20 per cento anche il numero di bambini che partecipano ai corsi di ginnastica tenuti da un monitore formato.

Approvato il progetto generale per opere di protezione
Il Governo ha approvato il progetto generale "Ripristino opere di protezione 2018" di diversi comuni, della Ferrovia Retica e dell'Ufficio tecnico dei Grigioni. L'obiettivo del progetto è conservare le opere di protezione contro i pericoli naturali esistenti mantenendo lo standard di costruzione originario, nonché migliorare l'efficacia di queste opere. Il progetto generale comprende 46 oggetti da ripristinare. I costi complessivi ammontano a 7,8 milioni di franchi.

Elenco dei progetti di opere di protezione 2018

-

Necessario migliorare l'arginatura del Sertigbach a Davos
Il Governo ha approvato con oneri e autorizzazioni un progetto del Comune di Davos per l'arginatura del Sertigbach. Il Sertigbach sorge tra la catena del Ducan e il Chüealphorn e sfocia nel Landwasser nei pressi di Frauenkirch. Le forti precipitazioni verificatesi nei mesi estivi 2015 e 2016 hanno evidenziato l'esistenza di rischi per la sicurezza in zona "Hinter den Eggen", lungo il corso superiore del torrente. La parte di torrente a rischio si trova su un tratto piatto al di sopra dell'hotel Walserhuus. Lungo questo tratto le piene hanno causato depositi di materiale detritico in diversi punti. Al fine di garantire la protezione delle infrastrutture vicine quali l'albergo, la strada, i posteggi, le fermate dell'autopostale e i sentieri escursionistici, sarà realizzato un dispositivo di ritenuta di materiale aperto. La Confederazione (206 500 franchi) e il Cantone (118 000 franchi) partecipano ai costi di progetto pari a 590 000 franchi secondo quanto previsto dall'accordo di programma "Schutzbauten Wasser".

-

Contributi finanziari per un progetto di sistemazione di un corso d'acqua a Scuol
Il Governo ha approvato il progetto per l'arginatura del torrente Clozza a Scuol con alcune condizioni, autorizzazioni nonché modifiche del progetto. La Confederazione e il Cantone partecipano al finanziamento con il versamento di contributi per opere idrauliche. Il contributo federale ammonta a circa 195 000 franchi, mentre il contributo cantonale si attesta a 111 400 franchi.
Il torrente Clozza è un torrente di montagna e attraversa il nucleo del paese di Scuol. Nel luglio 2015 temporali hanno provocato una piena del Clozza. Il ponte situato più in alto nella zona di paese si è rivelato essere una strettoia. Una rampa di blocchi, diverse traverse, passaggi di condotte nonché giardini di case limitrofe hanno subito danni o sono stati distrutti. Infine il torrente è esondato all'altezza del ponte situato nel punto più basso e ha inondato due edifici abitativi e ampie superfici agricole. Il progetto di arginatura comprende oggetti di sistemazione idraulica in otto ubicazioni lungo tutto il tracciato del torrente nella zona di paese. L'elemento centrale è costituito dalla realizzazione di un nuovo impianto di dosaggio del materiale detritico. In caso di piene questo impianto di dosaggio ha lo scopo di frenare e di smorzare il trasporto di materiale detritico in direzione del paese.

-

Gli acquedotti Zignau e Sumvitg saranno rinnovati
Il Governo ha garantito contributi cantonali a favore del rinnovo di acquedotti. Da un lato alla Corporaziun d'aua Trun è stato garantito un contributo cantonale pari a circa 456 000 franchi per l'acquedotto Zignau. D'altro lato al Comune di Sumvitg viene prospettato un contributo cantonale per un importo pari a circa 507 000 franchi per il suo acquedotto (prima e seconda tappa). Entrambe le garanzie presuppongono un sovvenzionamento corrispondente da parte della Confederazione. I rispettivi impianti di approvvigionamento idrico si trovano attualmente in cattivo stato e devono essere risanati.

Entrata in vigore della legge sulle imposte comunali e di culto

Nella sessione di febbraio 2018 il Gran Consiglio ha approvato la revisione parziale della legge sulle imposte comunali e di culto (LImpCC). La legge parzialmente riveduta offre ai comuni la possibilità di creare, all'interno delle proprie leggi sul turismo, la base legale per la riscossione di una tassa di alloggio. Quest'ultima prenderebbe il posto dell'attuale tassa per ospiti/tassa di soggiorno. I comuni che desiderano effettuare tale cambiamento devono inserire disposizioni corrispondenti nella legge comunale sul turismo. Questo processo legislativo comunale richiede tempo, benché l'Amministrazione delle imposte abbia già elaborato un corrispondente modello di legge. Per dare ai comuni la possibilità di avviare il prima possibile i rispettivi lavori, il Governo ha posto in vigore la revisione parziale della LImpCC con effetto al 1° luglio 2018.

Oggetti in votazione il 23 settembre 2018
Il Governo ha preso atto del fatto che domenica 23 settembre 2018 saranno sottoposti a votazione popolare i seguenti oggetti federali:

- Decreto federale del 13 marzo 2018 concernente le vie ciclabili, i sentieri e i percorsi pedonali (controprogetto diretto all'iniziativa popolare "Per la promozione delle vie ciclabili e dei sentieri e percorsi pedonali [Iniziativa per la bici]");
- Iniziativa popolare del 26 novembre 2015 "Per derrate alimentari sane, prodotte nel rispetto dell'ambiente e in modo equo (Iniziativa per alimenti equi)"; e
- Iniziativa popolare del 30 marzo 2016 "Per la sovranità alimentare. L'agricoltura riguarda noi tutti".

Domenica 23 settembre 2018 si voterà inoltre sull'oggetto cantonale seguente:
- Iniziativa popolare cantonale "Solo una lingua straniera nelle scuole elementari" (Iniziativa sulle lingue straniere)


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato
Neuer Artikel