Navigazione principale

Contenuto della pagina

Comunicato del Governo del 23 agosto 2018

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo ha concesso un contributo cantonale alla gara internazionale di mountain bike "Swiss Epic". Inoltre ha dato il via libera all'ampliamento dell'offerta di consulenza alle madri e ai padri nei Grigioni e ha approvato un progetto di protezione contro le valanghe a Samnaun.

Contributo cantonale a favore di una manifestazione di mountain bike unica al mondo
Il Governo ha concesso ai partner Swiss Epic Graubünden un contributo cantonale annuo pari al massimo a 300 000 franchi per l'organizzazione delle gare di mountain bike "Swiss Epic" dal 2019 al 2023. Insieme al "Cape Epic" in Sudafrica nonché a una gara negli Stati Uniti e a una in Nuova Zelanda, "Swiss Epic" fa parte delle "Epic Series", un evento di richiamo a livello globale. Si intende rendere "Swiss Epic" il miglior evento legato alla mountain bike nell'arco alpino e commercializzarlo nel quadro delle "Epic Series". I partner Swiss Epic Graubünden si sono imposti su altre destinazioni alpine in Svizzera e all'estero. Questa manifestazione di mountain bike unica al mondo contribuisce ulteriormente a consolidare la posizione dei Grigioni nel segmento della mountain bike.
Negli anni dal 2019 al 2023 "Swiss Epic" si svolgerà sull'arco di una settimana in agosto o in settembre. Per ogni edizione sono attesi tra i 600 e i 1000 partecipanti (professionisti e dilettanti) nonché circa 600 accompagnatori; è quindi lecito stimare che i pernottamenti saranno circa 10 000. Per ciascuna edizione saranno tre le destinazioni che fungeranno da sedi di tappa: Arosa, Flims Laax, Lenzerheide e Scuol ognuna due volte, St. Moritz tre volte e Davos quattro volte.

-
©Destination Davos Klosters

Ampliata l'offerta di consulenza alle madri e ai padri
Il Governo ha approvato un accordo di prestazioni con l'associazione KJBE finalizzato ad ampliare l'offerta di consulenza alle madri e ai padri nel Cantone dei Grigioni. L'attuale incarico dell'associazione KJBE comprende lo svolgimento di una consulenza alle madri e ai padri per lattanti e bambini fino al compimento del terzo anno d'età. Con il nuovo accordo di prestazioni la consulenza alle madri e ai padri viene estesa anche per bambini fino al compimento del quinto anno di vita.
Dalla verifica delle offerte di consulenza esistenti è emerso che nel Cantone dei Grigioni esiste una lacuna nell'offerta di prevenzione per genitori con bambini di età compresa tra i quattro e i cinque anni. Per genitori di bambini di questa età non esiste dunque un'offerta di consulenza nei settori relativi alla cura, all'alimentazione, allo sviluppo e all'educazione. Si intende ora colmare questa lacuna con un ampliamento in tutto il Cantone dell'offerta di consulenza alle madri e ai padri. Il Cantone dei Grigioni rimborsa all'associazione KJBE i costi risultanti nel quadro dell'incarico fino a un importo massimo di 550 000 franchi all'anno.

La protezione dalle valanghe a Samnaun deve essere aumentata
Il Governo ha approvato il progetto del Comune di Samnaun per l'ampliamento dell'impianto di antenne di brillamento in Val da Chierns / Val Motnaida e ha concesso a tale scopo un contributo cantonale pari al massimo a 774 300 franchi.
A Samnaun i distacchi di valanghe controllati mediante oltre 30 impianti di antenne di brillamento permettono di proteggere zone insediate e vie di comunicazione. Due di questi impianti si trovano in Val da Chierns (valle di Plan) e tre in Val Motnaida (valle di Samnaun). Negli ultimi anni è emerso che queste due vaste zone di distacco di valanghe non possono essere controllate a sufficienza con gli impianti esistenti. Grazie a cinque antenne di brillamento supplementari gli insediamenti e la strada cantonale sono di nuovo protetti a sufficienza dagli eventi naturali.

-
©Ufficio federale di topografia


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel