Contenuto della pagina

Coronavirus: i Grigioni adeguano i provvedimenti cantonali

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

Nel quadro delle competenze attribuitegli dalla legge sulle epidemie, questa mattina il Consiglio federale ha emanato un'ordinanza sui provvedimenti per combattere il coronavirus. Il Cantone dei Grigioni ha adeguato di conseguenza i provvedimenti già adottati.

I provvedimenti emanati ieri dal Cantone dei Grigioni per le regioni Maloja, Bernina, Engiadina Bassa/Val Müstair e Moesa vengono estesi all'intero Cantone. Inoltre i provvedimenti cantonali vengono adeguati all'ordinanza del Consiglio federale nel senso che saranno esplicitamente validi anche per manifestazioni private. Si procede a fare chiarezza riguardo alla decisione, nel senso che eventi pubblici e privati di carattere sovraregionale e/o con partecipazione internazionale sono vietati sull'intero territorio cantonale. Oltre a ciò la disposizione relativa alla durata viene allineata a quella stabilita dal Consiglio federale, ossia fino al 15 marzo 2020.

Concretamente questo significa che per il momento fino al 15 marzo 2020:

  • Sull'intero territorio cantonale sono vietate le manifestazioni pubbliche e private cui prendono parte oltre 1000 persone;
  • Sull'intero territorio cantonale sono vietate le manifestazioni pubbliche e private a carattere sovraregionale e/o con partecipazione internazionale cui prendono parte meno di 1000 persone;
  • In caso di manifestazioni pubbliche e private senza carattere sovraregionale e/o partecipazione internazionale cui prendono parte meno di 1000 persone: gli organizzatori sono tenuti a procedere previamente a una ponderazione dei rischi insieme alle autorità cantonali per quanto riguarda lo svolgimento della manifestazione.

Gli organizzatori devono prendere contatto tramite il modulo disponibile sul sito web www.gr.ch/coronavirus. Occorre fornire le indicazioni seguenti:

  • Organizzatore
  • Data, ora e luogo di svolgimento
  • Tipo e programma della manifestazione
  • Numero atteso di partecipanti (in particolare, se del caso, ripartizione secondo partecipanti e spettatori)
  • Possibilità di tracciare i partecipanti nonché opzione per prendere contatto con essi
  • Misure previste per impedire la catena di trasmissione

Tutte le informazioni aggiornate saranno messe a disposizione su base continua sul sito web www.gr.ch/coronavirus.



Allegati:
Decisione cantonale

Comunicato stampa della Confederazione
Ordinanza del Consiglio federale relativa alle manifestazioni
Foglio informativo relativo alla situazione particolare


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato

Neuer Artikel