Navigazione principale

Contenuto della pagina

I nuovi decreti del Governo relativi alla COVID-19 sono stati approvati dalla Commissione preparatoria

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen

La Commissione per l'economia e le tasse (CET) ha discusso in via preliminare ulteriori ordinanze di necessità legate alla pandemia di COVID-19. Inoltre si è espressa in merito ai test nelle aziende.

In occasione di una seduta durata mezza giornata, presieduta dalla presidente della Commissione Carmelia Maissen, la CET ha discusso in via preliminare due nuove ordinanze di necessità legate alla COVID-19. Alla seduta ha preso parte anche il Consigliere di Stato Marcus Caduff.

Ordinanza cantonale concernente i prodotti freschi degli esercizi di ristorazione e attuazione delle regolamentazioni federali per casi di rigore
Si è discusso in via preliminare della revisione parziale dell'ordinanza cantonale sui casi di rigore COVID-19. Questa revisione è stata decisa in seguito ai provvedimenti disposti con breve preavviso il 2 dicembre 2020, tra i quali la chiusura degli esercizi di ristorazione. L'ordinanza ora garantisce che agli esercizi di ristorazione interessati vengano concessi indennizzi per prodotti freschi già acquistati e deperibili. Inoltre si è discusso in merito all'ordinanza di esecuzione cantonale sui provvedimenti per i casi di rigore, la quale dà attuazione ai provvedimenti federali per le aziende nel Cantone dei Grigioni. Il Governo ha informato la Commissione in modo esaustivo in merito ai diversi provvedimenti e ha risposto a diverse domande relative alla situazione attuale in cui versano le aziende grigionesi. La Commissione raccomanda all'unanimità al Gran Consiglio di approvare le due ordinanze.

Il Gran Consiglio si occuperà dei progetti nella sessione di febbraio 2021.

Maggiore sostegno finanziario per i test nelle aziende
Inoltre la Commissione ha accolto con favore anche la strategia del Governo di effettuare test nelle aziende su tutto il territorio cantonale. La CET ritiene che questo provvedimento rappresenti un contributo importante, efficace e opportuno per la lotta alla pandemia. Tuttavia la Commissione ha anche richiamato l'attenzione sul fatto che questi test sono associati a oneri finanziari molto elevati per molte aziende. Per la popolazione invece i test sono gratuiti. Pertanto la CET auspica che il Governo vada maggiormente incontro alle aziende per quanto riguarda l'assunzione delle spese legate ai test COVID-19.


Persona di riferimento:
Presidente della Commissione Carmelia Maissen, tel. +41 79 713 90 27


Organo: Commissione per l'economia e le tasse
Fonte: it Commissione per l'economia e le tasse

Neuer Artikel